Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL
20/08/2010  Versione per la stampa Share it   Condividi su Facebook

Un gioco pulito

Forme ecosostenibili per A4Adesign, azienda milanese che dal 2002 produce oggetti e mobili in materiale alveolare, in particolare cartone alveolare riciclato e riciclabile, quindi riutilizzabile.

Azioni mirate B2B ed un nuovo piano di marketing avviano una nuova era comunicativa: riposizionamento del brand, restyling del logo e nuova immagine coordinata, un claim che punta sulla sostenibilità e riscatta il senso ludico del progettare, un sito web che si arricchisce di nuovi contenuti per presentare ai diversi target group tutta la gamma dei lavori, dagli oggetti ai giochi, dai mobili alle scenografie e agli allestimenti.

‘Giochiamo pulito’ è il nuovo claim green, a cavallo tra rispetto per la natura e l’ambiente e gioco creativo e collettivo che coinvolge tutti: partner, committenti, collaboratori.

Ne abbiamo parlato con Paola Pescetelli, Responsabile Comunicazione A4Adesign

Come nasce l’interesse per questo materiale, a cosa vi siete ispirati? 

Nasce nel 2002 per caso e per curiosità. All‘inizio era un secondo lavoro, divenuto solo dopo ripetute verifiche una vera e propria attività; oggi è per noi un gioco a tempo pieno. C‘è da dire che proveniamo dal mondo dell‘architettura e che continuiamo a lavorare anche come architetti.

La sostenibilità è una realtà sempre più diffusa e ricercata. Qual è, secondo voi, la strategia più efficace per comunicarla? 

Per noi è un fatto di coerenza e continuità, comunicarla efficacemente vuol dire sì, trasmettere e sottolineare un principio sostanziale, ma anche dare evidenza concreta a ciò che affermiamo.

Perché avete scelto il gioco come protagonista della vostra filosofia aziendale? 

Parlare di gioco per noi è  naturale, diremmo inevitabile: basti guardare i nostri progetti leggeri e giocosi che si ispirano a un mondo onirico, proprio dell‘infanzia.  Ma spesso dimentichiamo che crescendo continuiamo a giocare.  Ecco, parlare di gioco vuol dire  riconoscere l‘importanza di questa componente in molte attività, da valorizzare e incoraggiare. In fondo si dice gioco per dire progetto.

Un nuovo website e una nuova comunicazione mirata BtoB. Siete presenti anche sui social network? Quali i riscontri?

Ci stiamo lavorando, prossimamente saremo presenti in alcuni social network come facebook e MySpace.

Quali sono le peculiarità del cartone alveolare riciclato e riciclabile?

Oltre ad essere palesemente eco-sostenibile, il cartone ha insospettate qualità come leggerezza, resistenza, movimentabilità,  estetica, logica, agilità,  flessibilità, versatilità, matericità, comunicabilità, temporaneità. Può essere ignifugo e idrorepellente.  Ed è competitivo anche dal punto di vista economico. Parliamo ad esempio di allestimenti temporanei: non solo il prodotto finito costa meno di quello realizzato con materiali tradizionali, ma l‘intero processo risulta conveniente,  dal montaggio - facile e veloce anche per non addetti ai lavori - fino allo smaltimento.

 

Deborah Baldasarre




Redazione MyMarketing.Net
ACCEDI O REGISTRATI PER LASCIARE UN COMMENTO

Commenti: 0
5 ARTICOLI CORRELATI
BRANDING - 23/04/2011
Il tricolore esplode in adv
BRANDING - 12/06/2011
Un rinoceronte a pois per dare nuovo slancio al brand
BRANDING - 23/04/2011
Coca-Cola vs Pepsi
BRANDING - 29/05/2011
Fiat 500 by Gucci
BRANDING - 06/09/2010
Fiberceutic di L’Oréal Professionnel
 
 

Business Video