Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL
06/11/2010  Versione per la stampa Share it   Condividi su Facebook  versione inglese

Bianco o Rosato?

Prima era solo rosso, al limite arancione.Un viraggio di colore e cambia radicalmente laprospettiva, si illumina la filosofia di un ritosociale antichissimo e sempre più attuale.Martini Soda Bianco e Rosato compionouna piccola rivoluzione contemporanea:tutti gli emotional benefit legati al momentodell’aperitivo possono esprimersi riflettendoil Dna di un brand che da sempre esportanel mondo la gioia di vivere italiana conuno stile solare, dinamico, vibrante.Dimenticare gli affanni, dedicarsi unaparentesi di piacere. Gli antichi romaniavevano già capito e accompagnavano lagustatio – l’inizio del pasto – con unabevanda a base di vino, miele e spezie.Oggi l’aperitivo riesce a rimanere un’abitudinestabile e irrinunciabile anche nei momenti dicrisi, con occasioni di consumo che toccano il38% della popolazione fra i 18 e i 64 anni.Ma si adegua ai tempi, nella forma e nellasostanza. Quell’ora staccata dal resto delgiorno è sempre più una micro-vacanza,l’attesa di qualcosa di intrigante.Da celebrare in maniera responsabile conbevande a bassa gradazione alcolica.Martini Soda, Bianco o nella nuovissimaversione Rosata, è un mix armonico di saporia base vino per brindare alla vita conbollicine freschissime a solo 8 gradi.Un sapore giovane, un modo inedito distuzzicare il gusto che seduce a partiredalle linee sinuose della bottiglietta da 10cl disegnata dall’agenzia Robilant Associati,già firma del restyling della bottiglia diMartini nel 2007. Con le sue new entry ilmarchio sinonimo di stile ed eleganzaitaliani, capace di parlare una lingua sempreinnovativa, si svela nel modo più inaspettato.L’armonia e la perfezione di Martini Bianco – ilgusto best seller più amato – e il successodel nuovo Martini Rosato si uniscono allanatura leggera e frizzante della soda in unprodotto dall’inconfondibile mix aromatico.Pronto da servire, Martini Soda è in lineacon le tendenze del bere contemporaneo,una frizzante leggerezza declinata in duecolori. A fare da apripista è stato il bianco:un gusto più dolce-amaro e meno forte deisoliti aperitivi che ha svelato le potenzialitànascoste del rituale dietro un packaginginnovativo, concentrato di stile e glamour.Tutto il fascino del mondo Martini vieneespresso al meglio in un prodotto in gradodi emergere e farsi notare senza perderei codici di accessibilità e quotidianità delsegmento. Anche il lancio pubblicitarioè stato originale, innovativo e fuori daglischemi, improntato alla filosofia del “Vivala vita”: dal web al viral marketing, dallatelevisione all’affissione fino alle inusualiattività di sampling. Martini Soda è statofra i primi in Italia a spalancare le portesulla tecnologia della “realtà aumentata”,un modo nuovo di vivere la realtà virtualetramite webcam e di partecipareattivamente alla campagna dicomunicazione rivolta a un pubblicogiovane e urban style. Poi è stata la voltadell’”aperitivo all’asta”: i partecipantihanno sbrigliato la fantasia sul sito www.martinisoda.it proponendo un aperitivoa tema e sponsorizzandolo attraverso lapropria rete di contatti su Facebook.Infine, con il concorso “Viva il tuo locale”,sono stati coinvolti anche i baristi e premiatigli allestimenti fotografici più originalicomposti da bottigliette di Martini Soda.Anche nel 2010 Martini ha continuato ainvestire sull’innovazione con il lanciodi Martini Soda Rosato, metafora di unosguardo ottimista, una proposta distintivadal profumo fruttato di agrumi, lamponi espezie, perfetto da gustare eventualmentecon una fogliolina di menta fresca o unfrutto rosso.L’aperitivo vive adesso in due colori, lanuova onda invita il consumatore ascegliere. La campagna pubblicitaria 2010sarà animata dal claim “Bianco o Rosato?”e da coinvolgenti attività di comunicazioneanche sul web. Sapere vivere con ottimismoe vedere la vita in rosa: è una prospettivatrendy, è lo spirito in linea da sempre conlo stile Martini.


Superbrands
ACCEDI O REGISTRATI PER LASCIARE UN COMMENTO

Commenti: 0
5 ARTICOLI CORRELATI
BRANDING - 23/04/2011
Il tricolore esplode in adv
BRANDING - 12/06/2011
Un rinoceronte a pois per dare nuovo slancio al brand
BRANDING - 23/04/2011
Coca-Cola vs Pepsi
BRANDING - 29/05/2011
Fiat 500 by Gucci
BRANDING - 06/09/2010
Fiberceutic di L’Oréal Professionnel
 
 

Business Video