Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL
10/12/2010  Versione per la stampa Share it   Condividi su Facebook

Buonanotte amici di Facebook

marketing, social
Sono finiti i giorni del concedersi un buon libro prima di addormentarsi, da una recente ricerca è emerso che il Regno Unito è totalmente dedito al social networking. Il 72% degli adulti britannici, infatti, trascorrono il loro tempo prima di addormentarsi a controllare lo status dei loro amici su Facebook.

Lo studio è diTravelodge che ha intervistato 6.000 adulti indagando sulle loro abitudini prima di andare a dormire e in che modo i britannici sono diventati social network addict.

L‘ora di punta per l‘attività online di social networking è intorno alle 21.45 con un tempo medio speso sui social network, tra le lenzuola, di 16 minuti.

Il 18% degli intervistati ha twittato a letto e il 20% degli adulti britannici controlla Twitter per avere notizie e i tweetdelle loro celebrità preferite.

L‘indagine ha anche scoperto che prima di dormire, oltre ad andare sui social network, un quarto dei cittadini britannici fa la spesa settimanale mentre è a letto.

Il 10% degli adulti paga le eventuali fatture non ancora pagate on-line prima di andare a dormire e il 35% delle persone si aggiorna sulle ultime novità di celebrità e gossip.

Il 65% degli intervistati controlla i propri messaggi di testo con un tempo medio di texting di circa 9 minuti. Ma l’aspetto più inquietante è che quattro su dieci adulti hanno dichiarato di non avere conversazioni “normali” con i loro amici / famiglia a letto ogni sera.

Il dottor Michael Hastings, specialista in Medicina del sonno e ricercatore del Medical Research Council all‘ospedale Addenbrooke nel Cambridgeshire, afferma alla Press Association: "L’abitudine di consultare computer, cellulare o giocare addirittura a video game prima di andare a dormire, sta avendo un enorme impatto sul sonno della gente. L‘esposizione a luce intensa da computer e schermi dei cellulari, mentre si è a letto, ritarda il cervello e la capacità dell‘organismo di addormentarsi velocemente come dovrebbe."

Federica Mariotti



ACCEDI O REGISTRATI PER LASCIARE UN COMMENTO

Commenti: 0
5 ARTICOLI CORRELATI
MEDIA - 06/02/2009
Edilportale Marketing Awards 2009
MEDIA - 28/03/2011
I ‘trucchi‘ del sapere
MEDIA - 01/03/2011
Sky e il calcio più bello. Riflessioni post evento
MEDIA - 08/10/2010
Affermare la Marca sui Mercati Esteri: quando il SEO (posizionamento sui motori di ricerca) aiuta il “branding online”
MEDIA - 13/11/2010
Comunicato stampa visibile su Google? 5 facili trucchi a costo zero!
 
 

Business Video