Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL
08/01/2011  Versione per la stampa Share it   Condividi su Facebook  versione inglese

Selezionare e fidelizzare il trade

CRM e fidelizzazione sono un passaggio obbligatorio, tanto verso i clienti consumatori quanto verso i clienti trade. Lo sa bene Gruppo Cartorama, leader italiano nel licensing per i prodotti scuola e cancelleria, regalistica e articoli natalizi, che, ponendosi nel mercato come partner affidabile, ha deciso di sostenere e premiare i propri clienti con una nuova politica di esclusività. Così è nato lo scorso settembre Cartorama The One – Il club delle Migliori cartolerie, progetto unico nel panorama Italiano attraverso il quale l’azienda fidelizza le cartolerie selezionate come partner dell’iniziativa, riservando loro trattamenti economici privilegiati, linee in esclusiva e la realizzazione di speciali materiali espositivi per il punto vendita. Per la scelta dei partner Gruppo Cartorama ha scelto VALUE LAB che ha supportato l’azienda nella selezione e segmentazione delle cartolerie utilizzando approcci e strumenti di Geomarketing e Data Mining.

La strategia di fidelizzazione delle cartolerie perseguita da Gruppo Cartorama negli anni è chiara e la nascita di The One è un grande obiettivo raggiunto in un momento di assoluta leadership per l’azienda veronese, confermata da un preconsuntivo 2010 in linea con gli ultimi due esercizi (un fatturato consolidato di circa 120 milioni di euro e un ebit da 18 milioni di euro) al quale si aggiungono focus determinanti su altri due grandi mercati: quello asiatico e quello dell’East Europe.

A spiegare come il progetto si inserisca in una già ampia offerta di servizi al cliente è Pierluigi Testa, Amministratore Delegato del Gruppo insieme a Luca Moroni: “Gruppo Cartorama ha da sempre nel suo dna creatività, innovazione e lungimiranza, caratteristiche che applica sul prodotto, sui brands in licenza e oggi sempre di più sulla distribuzione. Continuo è, infatti, il processo d’innovazione delle nostre collezioni per cogliere le necessità di un mercato sempre in evoluzione, al quale ci proponiamo con l’obiettivo di effettuare una “retail therapy”. Siamo però convinti che oggi il canale cartoleria abbia bisogno di novità ancora più forti nell’ambito distributivo, e in quest’ottica abbiamo lanciato il progetto The One: il nostro Gruppo si pone così nel mercato come partner affidabile il cui impegno, oggi più che mai, è quello di sostenere i propri clienti con una nuova politica commerciale”.

Per la scelta dei punti vendita partner Gruppo Cartorama ha scelto VALUE LAB che, attraverso strumenti all’avanguardia di Geomarketing e Data Mining, ha selezionato e segmentato le cartolerie appartenenti al progetto The One. “Lo strumento utilizzato è GeoIntelligence – dichiara Marco Di Dio Roccazzella, Partner di VALUE LAB, software innovativo che integra in un unico ambiente geografia, statistica e banche dati di potenziale di mercato. Nel progetto The One l’utilizzo di GeoIntelligence ha offerto tangibili risultati di miglioramento delle performance: l’applicativo ha permesso, infatti, di selezionare e segmentare le migliori cartolerie Italiane integrando i dati Cartorama con dati di potenziale di mercato e con le rilevazioni quali-quantitative della forza vendita sulla rete”. Gli agenti di Cartorama hanno infatti partecipato attivamente alla selezione dei partner, conducendo un’analisi quali-quantitativa del network distributivo che ha contribuito alla profilazione.

“Saranno mille a regime su base biennale – conclude Pierluigi Testa - i migliori clienti del Gruppo che sono stati selezionati attraverso questo importante processo di segmentazione del mercato e che avranno la possibilità unica di far parte di The One, ottenendo vantaggi commerciali e servizi prioritari davvero rilevanti”.

 

Autori: VALUE LAB e GRUPPO CARTORAMA



Value Lab
ACCEDI O REGISTRATI PER LASCIARE UN COMMENTO

Commenti: 0
5 ARTICOLI CORRELATI
MANAGEMENT - 07/11/2012
Kotler: 'L'Italia ha dimenticato il marketing'
MANAGEMENT - 19/01/2016
La Business Mobility nel mondo
MANAGEMENT - 10/02/2011
Customer Equity, ma attenti alla competizione
MANAGEMENT - 18/01/2016
Il futuro dell‘ecommerce
MANAGEMENT - 12/07/2010
Il web 2.0 non convince i marketing manager
 
 

Business Video