Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL
09/01/2011  Versione per la stampa Share it   Condividi su Facebook  versione inglese

Tu di che Natale sei? Scoprilo dalle newsletter ...

A partire dall’analisi dei subject delle newsletter natalizie, scopriamo quali sono i messaggi più curiosi di quest’anno.

Tecnologico

Quest’anno nelle newsletter del settore tecnologico impazzano le offerte su ebook e tablets. Apple, tra tutte, per esempio, punta sul prodotto più in voga e suggerisce: “Metti un Ipad sotto l’albero”.

Per altre tipologie di prodotto, forse meno appealing, le aziende puntano su subject più accattivanti e meno diretti, che possano incuriosire e aumentare il tasso di apertura. È il caso di Futura Elettronica, che promuove la vendita online di telecamere a specchio, con l’invito: “A Natale regalati più sicurezza”.

Lussuoso

Nel settore luxury, i subject delle newsletter si impreziosiscono di metafore legate al piacere: dalle “Tentations de Chanel” all’arte di sorprendere del “Natale con Dior”.  Ma cosa rende così speciale questa festa? La strategia di comunicazione di MontBlanc è incentrata proprio sulla magia, invitando gli iscritti alla loro newsletter a condividere le 24 storie capaci di catturare lo spirito natalizio, come un vero e proprio calendario dell’avvento (digitale).

Solidale

Le newsletter di Natale sono un’ottima occasione per il fundraising online, ma per imporsi all’attenzione del donatore può risultare vincente la scelta di un subject originale, che sorprende e incuriosisce. È quello che ha fatto CIAI, che propone un regalo solidale davvero particolare: “E se Babbo Natale ti regalasse una capra?”. La risposta è ovvia per chi legge la mail: il tuo regalo sarebbe destinato ad una comunità rurale dei paesi in via di sviluppo, per la quale questo animale rappresenta una risorsa utilissima.

Esploratore

Il settore dei viaggi e turismo in questo periodo punta naturalmente soprattutto sulle offerte last minute per ogni destinazione. Anche in questo caso si rivela abbastanza frequente la scelta di giocare coi subject per stimolare la curiosità degli utenti.

“Natale ti augura un buon Disneyland: esprimi un desiderio...” nella newsletter natalizia di Disneyland Paris, o “A Natale fai un...regalo per caso!” di Turistipercaso.it.

E tu, di che Natale sei?

Questo è solo un esempio della panoramica dei subejct ottenuta grazie a Newsletter Monitor, la piattaforma per entrare nel dettaglio delle comunicazioni dell’email marketing. Come strumento di monitoraggio per l’email marketing, Newsletter Monitor consente di analizzare anche il broadcasting e le frequenze di invio, per compiere attività di benchmarking rispetto ai competitor; è inoltre possibile visualizzare le creatività e i subject di ogni settore merceologico. Sono catalogate oltre 2 milioni di email di più di 10.000 brand a livello internazionale.

E per scoprire tutte le prossime comunicazioni tramite e-mail che hanno come parola chiave “Natale” basta impostare il servizio di alerting per ricevere quotidianamente una selezione di tutte le newsletter!

Per iscriversi alla versione Beta www.newslettermonitor.com/it





ContactLab
ACCEDI O REGISTRATI PER LASCIARE UN COMMENTO

Commenti: 0
5 ARTICOLI CORRELATI
MEDIA - 06/02/2009
Edilportale Marketing Awards 2009
MEDIA - 28/03/2011
I ‘trucchi‘ del sapere
MEDIA - 01/03/2011
Sky e il calcio più bello. Riflessioni post evento
MEDIA - 08/10/2010
Affermare la Marca sui Mercati Esteri: quando il SEO (posizionamento sui motori di ricerca) aiuta il “branding online”
MEDIA - 13/11/2010
Comunicato stampa visibile su Google? 5 facili trucchi a costo zero!
 
 

Business Video