Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL
09/03/2011  Versione per la stampa Share it   Condividi su Facebook

Facebook movie by Warner

facebook, warner bros
Ormai da molto tempo il mercato dei film da noleggiare è in crisi. Una dopo l‘altra le videoteche che prima erano a ogni angolo della strada hanno chiuso le saracinesche e anche i Blockbuster hanno ridotto sensibilmente la loro presenza sul territorio rimpiazzati da supermercati e ristoranti.

A nulla sono valse le ultime trovate dei cd usa e getta per evitare le scorribande notturne per riconsegnare il film noleggiato la sera stessa. Una trovata che nonostante tutto è stata apprezzata soprattutto da coloro che spesso hanno dimenticato di riconsegnare il cd o la videocassetta lasciata in un angolo.

Ma davvero non vedremo più a casa film noleggiati? Siamo sicuri che questo mercato sia definitivamente morto senza possibilità di sorta? Ripensarlo e attualizzarlo potrebbe rigenerare il settore e fare la felicità delle case cinematografiche.

Il mezzo principale attraverso cui realizzare un forte cambiamento sembra essere internet e in particolare il portale più indicato pare proprio sia Facebook, un sito con 600 milioni di utenti che può realizzare un migliore incontro tra domanda e offerta.

Dall‘headquarter di Palo Alto hanno pensato bene di realizzare una partnership con la casa cinematografia Warner Bros e rendere disponibile agli utenti un servizio per acquistare o noleggiare i film direttamente dalle pagine Facebook.

Niente più tessere e percorsi obbligati verso la videoteca, si sceglierà il film da casa con un semplice click. Il costo dell‘operazione per ora è stato fissato a 3 dollari ma tutto fa pensare a una graduale diminuzione mano a mano che il servizio sarà utilizzato da un‘ampia schiera di utenti.

Comodamente seduti a casa propria si avrà a disposizione la più grande videoteca mai esistita con una scelta tra pellicole di tutti i tipi. Per ora è disponibile un solo film, ‘The Dark Knight‘ e solo per gli utenti statunitensi, ma presto il servizio sarà allargato sia in termini di database che in termini di utenti serviti.

Gli esperti ritengono che tutto ciò potrà contribuire a ridurre il fenomeno dei download illegali grazie all‘immediatezza e alla velocità con cui si potrà avere sul proprio hard disk il film desiderato.
Inoltre pare essere anche una soluzione ecologica poiché non renderà più necessario la produzione di cd, scatole e scatolette.

Mettevi comodi il film sta per cominciare!

Andrea D‘Alessandro


Redazione MyMarketing.Net
ACCEDI O REGISTRATI PER LASCIARE UN COMMENTO

Commenti: 0
5 ARTICOLI CORRELATI
FOCUS ON - 15/03/2011
Il business dei social network
FOCUS ON - 29/03/2011
La patente si prende su Facebook
FOCUS ON - 28/03/2011
Il mercato si sposta online
MEDIA - 28/03/2011
Il web per salvare la Sampdoria
FOCUS ON - 08/03/2011
I manager diventano robot
 
 

Business Video