Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL
02/04/2011  Versione per la stampa Share it   Condividi su Facebook  versione inglese

Lotta fra i browser

Dopo il monopolio di Internet Explorer durato vari anni, finalmente oggi gli utenti possono scegliere tra una vasta gamma di browser da installare sul proprio personal computer. Un forte contributo in questo senso è stato dato dalla Comunità Europea che ha più volte esortato Microsoft a porre fine a questa ingiustificata posizione dominante.

Andando a guardare i download, si può affermare che Mozilla Firefox 4 batte Internet Explorer 9 e Google Chrome 10. Sarà davvero il migliore? Per questo lasciamo la risposta agli utenti che da qui ai prossimi mesi avranno l‘opportunità di testare le funzionalità dei vari browser e votare il vincitore. Per ora ci sono alcune funzionalità offerte solo da Google Chrome che in fatto di sincronizzazione risulta ancora imbattibile. Il browser in questione permette infatti di avere la propria personal web experience (preferiti, tab, password, etc) in tutti i device utilizzati e perfino su smartphone. La grafica minimalista ideata da BigG è stata copiata da Internet Explorer 9 e Mozilla Firefox 4, che hanno deciso includere tutto, ma mostrare solo il necessario, proprio come ha fatto Chrome.

Per quanto riguarda la velocità di installazione, caricamento delle pagine e gestione degli standard W3C, possiamo affermare che differenze non ce ne sono. Si potrebbe pensare che dato il fatto che Interenet Explorer si torvi a operare in Windows, le sue prestazioni siano migliori; in realtà questo non è vero, anzi l‘ultima versione del browser può essere installata solo su Windows 7 e Vista mentre Chrome e Mozilla sono compatibili con tutti i sistemi operativi.

Solo in termini di sicurezza Internet Explorer batte gli altri per la eccellente Tracking Protection, una funzionalità che impedisce di mandare informazioni sulla navigazione. Altrettanto eccellente il il blocco di Chrome per quanto riguarda le pagine web poiché evita che il codice malevolo infetti il sistema operativo, una funzionalità non presente in Internet Explorer 9. Per dovere di cronaca anche Firefox 4 ha strumenti per navigare in sicurezza con la funzionalità Do Not Track che assicurano all‘utente una navigazione al riparo da indesiderate sorprese.

Concludendo possiamo affermare che i tre browser sono strumenti che consentono agli utenti di ottenere un plus dalla loro esperienza di navigazione, poiché consentono l‘utilizzo di più applicazioni e servizi nella cloud. Non possiamo eleggere un vincitore, solo il singolo utente, provandoli, potrà decidere qual è il migliore.

 Andrea D‘Alessandro



Redazione MyMarketing.Net
ACCEDI O REGISTRATI PER LASCIARE UN COMMENTO

Commenti: 0
5 ARTICOLI CORRELATI
FOCUS ON - 20/02/2011
La cravatta fa l’uomo marketing
BRANDING - 12/06/2011
Un rinoceronte a pois per dare nuovo slancio al brand
MEDIA - 01/03/2011
Sky e il calcio più bello. Riflessioni post evento
BRANDING - 23/04/2011
Coca-Cola vs Pepsi
FOCUS ON - 16/02/2011
Forum della Comunicazione Digitale 2011
 
 

Business Video