Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL
19/04/2011  Versione per la stampa Share it   Condividi su Facebook

Le nozze reali sempre più digital

William e Kate
Se ne parla ormai da mesi e finalmente siamo quasi giunti alla data di uno degli eventi che si preannuncia essere tra i più visti del secolo. Stiamo parlando del matrimonio più chiacchierato del momento, che vedrà  convolare a nozze William, principe di Galles, e la ‘no blue blood‘ Kate Middleton, che punta a superare i numeri record dell‘unione che 30 anni prima aveva visto protagonisti Carlo d‘Inghilterra e la compianta lady Diana.

Attorno all‘evento è stato allestito infatti un apparato mediatico senza precedenti, che al contrario del passato non farà leva solo sui media tradizionali, ma sfrutterà soprattuto la potenza di Internet e dei dispositivi social e mobile. Nel frattempo, parodie e news sui futuri reali d‘oltremanica crescono a macchia d‘olio e spopolano in Rete, arrivando a generare, come nel video di T-mobile dal titolo ‘The T-Mobile Royal Wedding‘, milioni di click.

La famosa azienda di telefonia mobile è, infatti, riuscita a sfruttare al massimo il successo che hanno ricevuto questi video su YouTube creando un vero e proprio viral, focalizzato sulla simpatia dei sosia della famiglia reale inglese.






Oltre alle divertenti rivisitazione della regale unione, imponenti sono stati i contenuti caduti in rete su una molteplicità di canali.
A partire dall’apertura di un sito Internet ufficiale theOfficialRoyalWedding2011.org, da cui le persone incuriosite dall’evento possono attingere informazioni sempre fresche e interessanti su tutto ciò che riguarda la coppia.

Di certo nell‘epoca social non poteva poi mancare il fondamentale apporto di tutte le nuove community entrate prepotentemente nel vissuto quotidiano. Sfruttando i canali ufficiali della famiglia reale, senza aprirne altri, sulle piattaforme di Mark Zuckerberg e Jack Dorsey si è potuti contare su una base di utenza molto elevata che annovera tra le sue fila i ben  329.307  fan  della British Monarchy da Facebook e i  33.321 followers che seguono i ‘cinguetii‘ reali da Twitter.
Se i gadget promettono di invadere mezzo Commonwealth, tra fantasiose custudie per iPhone e improbabili cover per frigoriferi, di certo non passerà inosservata l‘invasione di mobile app dedicate al royal wedding del 2011.
Ne possiamo contare di tutti i tipi, partendo da quella ufficiale, uscita appena qualche giorno fa,  la Royal Collection Apps, disponibile su iOs e Android.
Racconta gli ultimi due secoli di storia dei matrimoni reali fino al prossimo tra William e Kate. Sono presenti immagini degli abiti, i gioielli indossati dalle royal brides, i regali ricevuti dagli invitati, le torte di nozze e le composizioni floreali.

Ovviamente non poteva mancare anche l‘app dedicata esclusivamente alla storia d‘amore tra gli ormai prossimi sposi.  Royal Wedding Essential Guide darà agli appassionati tutte le informazioni che hanno sempre sognato, da una biografia eccezionalmente dettagliata  del Principe di Galles e della Middleton, fino alla scaletta dettagliata degli eventi nel giorno delle nozze, inclusa la mappa della processione che la coppia dovrà effettuare dopo il fatidico si.
Per chi, invece, fosse interessato alla celebrazione in chiave più ironica, non può certo perdersi  Dress the Royals, grazie alla quale potrà cimentrasi nel vestire la famiglia reale degli Windsor al gran completo.

Filippo Turati


Redazione MyMarketing.Net
ACCEDI O REGISTRATI PER LASCIARE UN COMMENTO

Commenti: 0
5 ARTICOLI CORRELATI
FOCUS ON - 16/02/2011
Forum della Comunicazione Digitale 2011
MEDIA - 01/04/2014
Qual è il brand che piace di più?
FOCUS ON - 01/04/2014
Sant'Antonio si digitalizza
MEDIA - 25/11/2011
Fare pubblicità su Facebook, 3 segreti da sapere
FOCUS ON - 22/02/2011
La scuola apre ai social network
 
 

Business Video