Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL
08/05/2011  Versione per la stampa Share it   Condividi su Facebook  versione inglese

Io Come Autore, il primo digital spot per i nuovi autori

libri, editoria, marketing
Di vetrine per i nuovi autori, ne esistono a migliaia nella grande rete globale. Rifugi più o meno quotati per gli esordienti che trovano riparo e sostegno in forum, blog e webzine. Basta ricordare che Roberto Saviano iniziò la pubblicazione di quello che poi sarebbe diventato ‘Gomorra’ in uno dei litblog più letti, Nazione Indiana. E secondo il rapporto di fine 2009 dell’Osservatorio permanente sui contenuti digitali sono 1 milione e 470mila i frequentatori abituali di siti e forum dedicati nel web italiano. Prima era sufficiente un ciclostile e la faccia di bronzo per diffondere il proprio nome più o meno clandestinamente.Residui di un mondo che è definitivamente tramontato insieme alle cabine telefoniche e ai vecchi telefoni a disco. Ma nella rete non mancano nemmeno covi di vecchie volpi pronte a pelar per bene gli esordienti, pronti a tutto pur di veder il frutto delle loro fatiche e velleità letterarie concretizzato in un libro. Se è vero che i servizi di self-publishing hanno già dato una mano a far sparire molti di questi sfruttatori, ancora troppi sono a piede libero. Ben vengano quindi le iniziative gratuite che cercano di ritagliarsi il loro spazio nel già affollato web letterario, come la neonata webzine ‘Io Come Autore’ che si presenta come ‘il primo digital spot per lettori e autori’.

Ogni giovedì nel sito viene pubblicato il nuovo numero della rivista digitale Io Come Autore, che offre gratuitamente visibilità alle nuove penne, insieme a contenuti redazionali che analizzano l‘editoria tradizionale e le nuove frontiere del libro che anche senza carta guadagna sempre più lettori. Come dimostra il crescente successo dell‘appuntamento annuale per antonomasia, il Salone Internazionale del Libro di Torino, in programma dal 12 al 16 maggio al Lingotto e quest‘anno dedicato alla Memoria.

Il progetto www.iocome.it nasce dalla collaborazione tra l‘ufficio stampa Comunicarsi e la piattaforma digitale eBookservice che ha in programma diversi servizi legati all‘editoria digitale oltre al portale. La redazione si propone come mediatore e non come autore del contenuto; ma soprattutto perché ha l‘intenzione di creare un canale libero a cui gli autori possono partecipare semplicemente contattando la redazione. Gli amanti della scrittura creativa e del buon leggere hanno un nuovo sito da aggiungere ai loro preferiti.

 

Antonino Pintacuda



Redazione MyMarketing.Net
ACCEDI O REGISTRATI PER LASCIARE UN COMMENTO

Commenti: 0
5 ARTICOLI CORRELATI
BRANDING - 23/04/2011
Il tricolore esplode in adv
MEDIA - 28/03/2011
I ‘trucchi‘ del sapere
MANAGEMENT - 07/11/2012
Kotler: 'L'Italia ha dimenticato il marketing'
FOCUS ON - 20/02/2011
La cravatta fa l’uomo marketing
BRANDING - 12/06/2011
Un rinoceronte a pois per dare nuovo slancio al brand
 
 

Business Video