Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL
22/06/2011  Versione per la stampa Share it   Condividi su Facebook

Leerdammer IL FONDENTE

Leerdammer è il formaggio coi buchi famoso in tutto il mondo, prodotto e commercializzato da Bel Group. Oggi la gamma di prodotti Leerdammer si amplia con una nuova ricetta, nata dall’aggiunta di latte intero e crema di latte alla ricetta tradizionale, che conferiscono al prodotto un gusto pieno e avvolgente e una consistenza particolarmente morbida.

Il nuovo prodotto è stato lanciato in Francia con il nome “Le Moelleux”. Ma la traduzione italiana esatta e univoca dell’aggettivo “moelleux” non esiste. Ci sono vari termini per esprimerlo ma nessuno di questi comunica il significato originario della parola: al tempo stesso morbido, vellutato, soffice, pastoso.

Il termine “moelleux” in Francia viene facilmente usato come attributo nel mondo caseario. Ma quando tale aggettivo non si trova posizionato su una confezione di formaggio fa pensare subito al cuore morbido del famoso dolce al cioccolato che porta lo stesso nome (il “Moelleux au chocolat”). Tuttavia, nel momento in cui il termine si trova associato a un formaggio questa associazione viene meno, ed emerge invece l’idea di alta qualità e di gusto pieno e avvolgente che deriva dal mondo del cioccolato.

Il termine “Il Fondente” in italiano mantiene la delicata ambiguità tra l’idea di qualcosa che si fonde, che si scioglie in bocca (sia esso formaggio o cioccolato) e l’universo di associazioni legato al cioccolato: pienezza e persistenza di gusto, soddisfazione e intenso piacere.

Il termine “Il fondente” potrebbe far pensare a un formaggio molto più morbido rispetto al nuovo prodotto di Leerdammer. Tuttavia, l’immagine del formaggio sul pack e la riconoscibilità della tipologia (formaggio coi buchi) escludono il rimando a un formaggio molle.

Bel Group ha scelto ormai da tempo uno stile di comunicazione allegro e ammiccante. Con questo nuovo nome, accattivante e non convenzionale per il mondo dei formaggi in Italia, ha risolto con un gioco di parole una traduzione… impossibile!


Gianluca Billo
Nomen Italia


Nomen
ACCEDI O REGISTRATI PER LASCIARE UN COMMENTO

Commenti: 0
5 ARTICOLI CORRELATI
MEDIA - 28/03/2011
I ‘trucchi‘ del sapere
MEDIA - 01/03/2011
Sky e il calcio più bello. Riflessioni post evento
FOCUS ON - 16/02/2011
Forum della Comunicazione Digitale 2011
BRANDING - 02/03/2011
Un Tram Lilla per riscoprire la tenerezza
BRANDING - 25/05/2011
Guerrilla Marketing, a volte ritornano
 
 

Business Video