Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL
03/08/2011  Versione per la stampa Share it   Condividi su Facebook

Per Bacco, è estate

Sembra che quest‘anno, forse per la crisi, o meglio per bisogno di non pensarci affatto, le vacanze saranno all‘insegna dei piaceri della tavola, in barba all‘arte. Il turismo enogastronomico supera, infatti, quello verso le città d‘arte e l’Italia scatta in cima alle classifiche della stampa estera, come meta per godere di un‘indimenticabile vacanza enogastronomica.

Terra del vino per eccellenza, la Toscana, infatti secondo una ricerca dell’Osservatorio giornalistico internazionale Nathan il Saggio, promossa da Marchesi de’ Frescobaldi, l’Italia sale sul primo gradino del podio enogastronomico globale, con un indice Indmq (indice qualitativo di immagine che riassume numericamente il giudizio espresso dalla stampa estera) pari a 45,15%.

“Con 1,2 milioni di aziende vinicole e un ricavato dall’enoturismo di circa tre miliardi di euro, il settore vinicolo in Italia occupa una posizione primaria nel panorama economico nazionale. La regione più visitata per enoturismo è la Toscana, seguita dal Piemonte e dal Veneto” (Der Standard, Thesy Kness Bastaroli). Anche per Le Point, quotidiano francese in Italia “l’enoturismo ha il vento in poppa” e il connazionale Le Figaro ammette "Il vigneto è il nuovo paradiso dei turisti, la Francia è, però, indietro rispetto all’Italia".

Infatti, la ricerca, condotta su oltre 100 testate internazionali per un totale di oltre 250mila articoli monitorati dal 1 gennaio 2010 al 15 giugno 2011, pone al secondo posto i cugini d’oltralpe seguiti sorprendentemente dagli Stati Uniti, Spagna e Argentina (38,25%). Ultimo classificato Cile, preceduto da Germania, Sud Africa, Australia e Portogallo. Per il 44% degli Italiani, a quanto risulta dalla ricerca, l‘estate 2011 sarà all‘insegna della ricerca di vini e cibi nuovi da conoscere ed esplorare, mentre solo il 25% si prepara a visitare una città d‘arte.

È essenzialmente ciò che emerge dalla ricerca Estate 2011, il turismo d’élite e l’enoturismo, promossa da Marchesi de’ Frescobaldi e condotta dall’Istituto Piepoli su un campione di 306 persone di reddito medio-alto, tra i 25 e 55 anni. Tra dà importanza maggiore alla scelta dell‘alloggio, chi al programma e chi ai costi, tutti gli intervistati sono concordi nell‘affermare che per la promozione di un territorio, il vino e la sua riscoperta sia un ottimo trampolino di lancio.

Il messaggio è stato recepito forte e chiaro dalle aziende vitivinicole, che si preparano ad affascinare i turisti per il periodo estivo con nuove e succulente proposte. Ne è un esempio Cantine d‘estate, un‘iniziativa di promozione eno-turistica promossa dall‘assessorato all‘Agricoltura, tramite l‘Arssa, e dal Movimento turismo del vino Abruzzo, con la collaborazione di Aptr, Enoteca regionale, Arpa e Sangritana, che vuole seguire le orme di Cantine Aperte, l‘appuntamento ormai imperdibile per gli appassionati che si svolge nell‘ultimo fine settimana di maggio. Le Cantine d‘estate hanno aperto l‘ultimo weekend di giugno non chiuderanno prima dell‘inizio del mese di settembre.

"L‘iniziativa si rivolge principalmente ai turisti ma non solo visto che, attraverso questa formula -, ha spiegato l‘assessore al Turismo Mauro Febbo - chiunque potrà conoscere più da vicino i vini abruzzesi direttamente nei luoghi di produzione. Il programma prevede una serie di piccoli tour nelle 32 cantine che hanno aderito all‘iniziativa - ha proseguito - e la partenza dei pullman, messi a disposizione per l‘evento, avrà luogo da alcune delle principali località turistiche della zona costiera. Del resto -, ha proseguito - non si può ignorare il fatto che l‘enogastronomia sia ormai uno dei prodotti più attrattivi nella nostra regione e questa unione di intenti testimonia che fare sistema per noi non è un semplice slogan ma un vero e proprio metodo di lavoro".

Roberta Masella



Redazione MyMarketing.Net
ACCEDI O REGISTRATI PER LASCIARE UN COMMENTO

Commenti: 0
5 ARTICOLI CORRELATI
MEDIA - 28/03/2011
I ‘trucchi‘ del sapere
MEDIA - 01/03/2011
Sky e il calcio più bello. Riflessioni post evento
BRANDING - 23/04/2011
Coca-Cola vs Pepsi
FOCUS ON - 16/02/2011
Forum della Comunicazione Digitale 2011
BRANDING - 02/03/2011
Un Tram Lilla per riscoprire la tenerezza
 
 

Business Video