Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL
09/07/2011  Versione per la stampa Share it   Condividi su Facebook  versione inglese

Quando arte e vino comunicano

ornellaia, vino, arte
Abbiamo avuto il piacere di intervistare il Dott. Andrea Orsini, Communication and PR Manager per Tenuta dell’Ornellaia, un vigneto toscano che si distingue per l’eccellenza delle iniziative comunicative, in particolare per quanto riguarda l’unione di arte, vino e beneficienza. Ogni anno infatti, la Tenuta dell’Ornellaia organizza eventi internazionali durante i quali l’esemplare unico di bottiglia Salmanazar con Etichetta creata da un artista appositamente scelto per l’occasione viene messo all’asta, con i proventi devoluti a Fondazioni Internazionali legate al mondo dell’arte nel paese di riferimento in cui presentiamo ufficialmente il progetto.

Mi parli con po’ del rapporto tra arte e comunicazione, specificatamente nel caso Ornellaia: da dove nasce l’idea di unire questi due campi per la promozione di prodotto?

Il rapporto è nato per stringere un rapporto ancora più forte tra arte e vino. Arte e vino hanno condiviso un legame particolare attraverso la storia. Desiderio di Tenuta dell’Ornellaia fortificarlo dando vita ad un progetto pluriennale che possa avvicinare il pensiero degli artisti internazionali all’espressività che il vino è capace di donare. Con emozione, sensibilità e passione. Da parte di entrambi. Così Ornellaia, vino simbolo di Tenuta dell’Ornellaia, capace di esprimere ogni anno un ‘Carattere’ diverso, lascerà interpretare la propria nuance da artisti internazionali che sappiano rendere visiva e tangibile un’espressione inizialmente fatta di profumi e sensazioni.

Con l’annata Ornellaia 2006, Tenuta dell’Ornellaia avvia uno speciale progetto d’arte chiamato Vendemmia d’Artista, atto a celebrare il carattere unico di ogni nuova vendemmia di Ornellaia. Ogni anno un artista di fama internazionale sarà incaricato di realizzare un’opera d’arte che catturi l’essenza del vino, l’individualità dell’annata e la sua specifica personalità.

Il progetto Ornellaia Vendemmia d’Artista intende così recuperare in chiave contemporanea la tradizione ed il valore della committenza in arte, legandola al carattere specifico dell’annata e del luogo di origine di Ornellaia. L’aggettivo che meglio descrive il ‘Carattere’ di ogni diversa vendemmia di Ornellaia, scelto dal team tecnico,  è il riassunto dell’analisi della ‘storia’ dell’annata:  a partire dall’andamento climatico dell’intero anno fino alla ‘Vendemmia’ e dalla maturazione in ‘Cantina’ fino agli assaggi in Barriques. La scelta dell’artista selezionato per ogni singola Vendemmia rispecchia nella storia della propria espressione artistica le linee guida dettate dal ‘Carattere’ di Ornellaia nell’annata in corso.

Quali sono gli ultimi trend della comunicazione enologica e in che modo Ornellaia si differenzia?

La Comunicazione nel mondo del vino è strettamente legata alla comunicazione di prodotto (nuova annata del vino in uscita sui mercati, andamento vendemmia, punteggi delle Guide internazionali, etc.), che noi spingiamo in quanto mette in luce la cura, l’attenzione e la professionalità del nostro staff tecnic forte motore comunicazionale atto a sottolineare la qualità dei nostri prodotti. Inoltre leghiamo la nostra veicolazione alla notiziabilità che emerge dagli Eventi internazionali da noi direttamente gestiti (vedi Asta a Berlino per Ornellaia 2008 Vendemmia d’Artista con devoluzione di 130.000 euro all’Associazione Freunde der Nationalgalerie).

Perché la scelta di Rebecca Horn per l’ultimo evento tenutosi a Berlino nel Maggio 2011?

Il carattere che viene assegnato ad ogni singola vendemmia di Ornellaia (Eseberanza, Armonia, Energia…) dal team tecnico diviene la linea guida per la scelta di tutti gli elementi: il colore, l’impostazione dei testi etc. Così il nostro curatore d’Arte sceglie l’artista che sia più in linea all’interpretazione di quella vendemmia e quel carattere in base alla nazione in cui verremo presentare il progett

ITALIA - Ornellaia 2006 Vendemmia d’Artista L’Esuberanza: Luigi Ontani;

USA - Ornellaia 2007 Vendemmia d’Artista L’Armonia: Ghada Amer e Reza Farkhondeh;

GERMANIA - Ornellaia 2008 Vendemmia d’Artista L’Energia: Rebecca Horn;

Quali solo le caratteristiche del pubblico target di questa iniziativa?

La Stampa che pubblica la news di Ornellaia Vendemmia d’Artista a livello internazionale fa intendere che il target interessato a questo progetto è trasversale: generalista, Life-style, economico e wine sector. E’ un progetto che richiama attenzione in quanto unisce la passione per l’arte contemporanea al desiderio di aiutarla grazie alla donazione, passando per dei modelli di stile come gli artisti, capaci di incantare il pubblico con le loro Installazioni posate in opera nel mondo.


Cristina Villa


Per visualizzare il video del progetto, clicca e accedi alla nostra area MyM.Tv





Redazione MyMarketing.Net
ACCEDI O REGISTRATI PER LASCIARE UN COMMENTO

Commenti: 0
5 ARTICOLI CORRELATI
BRANDING - 23/04/2011
Il tricolore esplode in adv
MEDIA - 28/03/2011
I ‘trucchi‘ del sapere
MANAGEMENT - 07/11/2012
Kotler: 'L'Italia ha dimenticato il marketing'
FOCUS ON - 20/02/2011
La cravatta fa l’uomo marketing
BRANDING - 12/06/2011
Un rinoceronte a pois per dare nuovo slancio al brand
 
 

Business Video