Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL
23/09/2011  Versione per la stampa Share it   Condividi su Facebook

Le dimissioni di Steve Jobs: news e newsletters

steve jobs
La notizia delle dimissioni di Steve Jobs dalla casa Apple ha attraversato velocemente ogni area del web: dai blog che trattano di temi inerenti la comunicazione e la tecnologia, agli aggiornamenti di status sui social network, alle innumerevoli reazioni su Twitter: nell’ultima settimana di agosto la rete digitale internazionale ha immediatamente dato risonanza all’avvenimento, con un significativo eco mediatico. 

La notizia attraverso i subject

Appena sono state ufficializzate le dimissioni, anche nel canale email la notizia si è diffusa velocemente.
Apple ha scelto di non includere questa informazione nella newsletter sui prodotti che invia ai propri utenti; vediamo invece innumerevoli newsletter di aziende ed e-magazine che si occupano di tecnologia che citano subito l’avvenimento.

Possiamo riconoscere diversi approcci nella strategia comunicativa inerente il lancio e lo sviluppo della notizia, a partire dal subject: dall’annuncio vero e proprio alla mitizzazione, fino ad un approccio nostalgico.

Per cominciare, nelle newsletter dei diversi publisher e dei portali di e-magazine, in particolare, l'annuncio della notizia trova diversi spazi di approfondimento. La domanda più ricorrente è: che cosa avverrà nella fase della successione? Un esempio è il subject della newsletter di ComputerWorldNews: Apple, quale futuro senza Steve Jobs? Come Cupertino affronterà il giro di boa

Un altro approccio comunicativo che possiamo ritrovare è orientato alla mitizzazione: partendo dalla domanda di Fastcompany What Makes Steve Jobs So Great?, anche in altre newsletter vengono analizzati gli elementi più caratteristici inerenti il calibro di questa figura professionale, in termini di leadership e di personalità.

Dalla mitizzazione del personaggio, il tono della comunicazione arriva persino ad essere nostalgico: spesso vengono ripresi i momenti salienti della vita professionale di Steve Jobs e di quella di Apple. Un esempio proviene dal sito MacLife, che include in una newsletter una rassegna delle 14 migliori invenzioni di Steve Jobs. Una curiosità, tra tutte: Treehugger dedica uno spazio nella sua newsletter all’impatto che ha avuto Steve Jobs anche sulla filosofia ecologista!

Per concludere, citiamo il tributo di EBN che, con un subject semplice e diretto, lascia intendere la notizia, evoca la mitizzazione e mantiene un tono nostalgic Thank You, Steve Jobs.

La ricerca delle newsletter citate in questo articolo è stata realizzata grazie a NewsletterMonitor, l’innovativa piattaforma di benchmarking per l’email marketing ideata e sviluppata da ContactLab. 





ContactLab
ACCEDI O REGISTRATI PER LASCIARE UN COMMENTO

Commenti: 0
5 ARTICOLI CORRELATI
MANAGEMENT - 07/11/2012
Kotler: 'L'Italia ha dimenticato il marketing'
FOCUS ON - 20/02/2011
La cravatta fa l’uomo marketing
MEDIA - 19/02/2011
PR online e motori di ricerca
FOCUS ON - 15/03/2011
Il business dei social network
MEDIA - 25/11/2011
Fare pubblicità su Facebook, 3 segreti da sapere
 
 

Business Video