Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL
08/10/2011  Versione per la stampa Share it   Condividi su Facebook  versione inglese

Un tocco ‘green’ per Coca - Cola

CocaCola-Stabilimento
Investiti oltre 16 milioni di euro in modernizzazione degli impianti produttivi, tutela dell’ambiente e rafforzamento delle attività commerciali nell’ultimo biennio

Era il 2006 quando la joint venture formata da Coca-Cola Hellenic e The Coca-Cola Company acquisì Fonti del Vulture, una storica azienda specializzata nell’estrazione e nella distribuzione di acqua minerale, che a distanza di cinque anni si rafforza ulteriormente nel territorio lucano con lo sviluppo dello stabilimento di Rionero in Vulture (PZ).  Lo scorso 3 ottobre è stato inaugurato l’ampliamento dell’impianto che dal 2006 ha prodotto oltre 2.167.616.000 bottiglie. L’evento è stato anche l’occasione per riconfermare la forte sinergia fra l’azienda e le realtà locali, dalle istituzioni fino ai dipendenti, con cui Fonti del Vulture ha avuto da sempre un dialogo costante e costruttivo. Ammontano a 16 milioni di euro nell’ultimo biennio gli interventi per il miglioramento della qualità, della sicurezza e della tutela dell’ambiente, che hanno permesso a Fonti del Vulture di raddoppiare la produzione e di diventare una delle più importanti aziende nel mercato nazionale delle acque minerali. Ingenti investimenti sono stati destinati alle attività commerciali e di comunicazione, attraverso il rinnovamento dell’identità visiva dell’acqua minerale Lilia, suo marchio di punta, che grazie agli innovativi pack e a una distribuzione multicanale ha moltiplicato il suo volume di vendite. Sensibilità al green e al sociale entrano sempre di più nelle logiche e nelle scelte strategiche di Coca-Cola HBC, come ha spiegato il direttore relazioni esterne e comunicazione Alessandro Magnoni: “Siamo orgogliosi di aver trasmesso anche a questa realtà aziendale il nostro modo di fare impresa, ispirato ai principi di responsabilità sociale, dando non solo un apporto occupazionale e lavorativo, ma anche il nostro impegno per la tutela di un ambiente ricco di storia e bellezza”. Inoltre “la crescita di Fonti del Vulture nelle acque minerali ha dato un nuovo impulso al settore, modernizzandone l’immagine attraverso mirati interventi a livello strutturale, commerciale e di comunicazione”, ha concluso il manager. Sul fronte eco-ambientale, l’installazione di macchinari di nuova generazione, come la linea ‘ad alta velocità’, con un potenziale produttivo pari a 1 milione e 300mila bottiglie al giorno, il trattamento delle acque di scarico, i controlli qualitativi sui prodotti e gli innovativi sistemi di monitoraggio per il controllo razionale dell’estrazione della risorsa idrica, hanno consentito a Fonti di Vulture di registrare, nel biennio 2008-2010, una netta diminuzione  dei consumi idrici (-22%) e dei consumi energetici (-19%) per ogni litro d’acqua imbottigliata. Le innovazioni sul packaging di tutti i formati in PET hanno consentito, a fronte di più del raddoppio dei volumi, una riduzione dell’utilizzo della plastica di 1.023 tonnellate dal 2008. Un importante risultato ottenuto grazie a una sgrammatura su tutti i formati che va da a un minimo del 9% sulla bottiglia da 1,5 litri a un massimo del 24% su quella da 2 litri. Il riciclo dei materiali di scarto raggiunge l’eccellenza a Fonti del Vulture con un recupero di circa il 99% dei rifiuti prodotti. L’azienda lucana sta dotando i suoi stabilimenti di Monticchio e Rionero di un impianto fotovoltaico della potenza di 1MW che consentirà di ridurre l’emissione di 1.542 tonnellate annue di CO2 in atmosfera e coprirà una superficie di 29.000 m². Questo intervento rientra nel progetto di Coca-Cola HBC Italia che prevede, entro il 2011, l’installazione di pannelli fotovoltaici su tutti i suoi stabilimenti produttivi italiani garantendo così una riduzione di 11.5000 tonnellate annue di CO2.
 
Valeria Zonca





ACCEDI O REGISTRATI PER LASCIARE UN COMMENTO

Commenti: 0
5 ARTICOLI CORRELATI
BRANDING - 23/04/2011
Il tricolore esplode in adv
MEDIA - 28/03/2011
I ‘trucchi‘ del sapere
MANAGEMENT - 07/11/2012
Kotler: 'L'Italia ha dimenticato il marketing'
FOCUS ON - 20/02/2011
La cravatta fa l’uomo marketing
BRANDING - 12/06/2011
Un rinoceronte a pois per dare nuovo slancio al brand
 
 

Business Video