Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL
16/11/2011  Versione per la stampa Share it   Condividi su Facebook

Express Yourself Every Day

Stufi di essere chiamati 'Cast Away' il giorno dopo la rasatura?
Nostalgici dei tempi in cui portare una folta barba non si traduceva in 'sciatto', o di quelli in cui un bel paio di baffi era considerato un vanto?

Se vi state chiedendo da dove sia nata la consuetudine del viso rasato, e con chi potete prendervela, potete anche mettervi il cuore in pace, perché si risale fino al 2000 a.C. Ma è solo nel XX secolo che le cose iniziano a farsi interessanti. Dopo le due guerre, infatti, gli uomini iniziarono a convincersi che un viso rasato fosse sinonimo di patriottismo e vita moderna. Nacque così l’industria del grooming maschile e i rasoi, con tutta una serie di schiume, saponi e dopobarba, che divennero subito un grande business.

Philips Male Grooming ha lanciato la campagna 'Express Yourself Every Day' per ispirare gli uomini e invitarli ad esprimersi ogni giorno, creando così un legame più significativo con il suo marchio Male Grooming.  La campagna, realizzata da DDB Londra, Tribal, One Voice, Carat, IRIS e Philips si propone di aiutare gli uomini a comprendere come l’espressione di sé possa entrare a far parte della loro vita quotidiana: dalla routine lavorativa, al modo in cui si radono e si prendono cura del proprio corpo.

Non a caso la decisione di farla partire a novembre, anzi, Movember: il mese in cui gli uomini di tutto il mondo si lasciano crescere i baffi per una giusta causa. A salutarlo, il ritorno di uno dei più leggendari baffi del mondo del calcio: Ruud Gullit, leggenda olandese del calcio che si farà infatti crescere nuovamente i baffi a scopo benefico. L’uomo diventato famoso per il suo amore per il “calcio sexy”, avrebbe dichiarato al Daily Mail britannico: “Sono abituato a vedermi con i baffi. Ho avuto i baffi in alcuni dei momenti più memorabili della mia carriera, fra cui durante il Campionato Europeo del 1988, e prima ancora nel 1987, quando mi sono aggiudicato il Pallone d’Oro. Per questo trovo divertente farmi crescere i baffi per una giusta causa.”

Al centro della campagna emozionale Philips ci sono persone autentiche che trasformano gli aspetti più banali della routine quotidiana in un’opportunità di libera espressione. Obiettivo della campagna è rompere gli schemi della categoria del grooming maschile, tradizionalmente conservatrice e prevedibile, che negli ultimi 30 anni si è limitata a proporre uomini col viso perfettamente rasato. Il principale contatto con la campagna è lo spot pubblicitario da 30 secondi che vedrà protagonisti uomini di tutto il mondo pronti a sfidare la quotidianità promuovendo nuove opportunità per esprimersi e sarà supportato da un programma di coinvolgimento digitale fra cui una serie di filmati e articoli di VICE Media Group sulle 'espressività quotidiane'. I contenuti dello spot televisivo e il programma di digital engagement saranno ulteriormente amplificati attraverso attività di PR e iniziative esperienziali che romperanno la routine di ogni giorno, come ad esempio il viaggio casa/lavoro, per stimolare agli uomini ad esprimersi più liberamente anche in queste occasioni.

Per tradurre la campagna a livello funzionale Philips è andata per le strade in cerca di persone reali, autentiche, da proporre sul packaging dei prodotti, nei messaggi pubblicitari e nella comunicazione instore. Il risultato è un viaggio continuo attraverso tutti i principali punti di contatto con il consumatore. Gary Raucher, Responsabile Brand and Communications, Philips Consumer Lifestyle, ha affermato: “Sapendo di dover passare a un nuovo modo di comunicazione con i nostri clienti, e cosa ancora più importante, con i potenziali nuovi utenti, abbiamo deciso di abbracciare un dialogo “sempre acceso” sull’espressione di sé di ogni giorno come primo step nella costruzione di un legame significativo e a lungo termine per il nostro marchio di Male Grooming. Lo spot televisivo, la piattaforma digitale e le altre attività che serviranno a lanciare ‘Express Yourself Every Day’ si propongono di aprire gli occhi ai consumatori sulle diverse opportunità di espressione di sé nella vita di tutti i giorni, e di spiegare come il nostro portafoglio prodotti per la rifinitura di capelli, viso e corpo possa offrire loro la possibilità di esprimersi ancora meglio all’interno dei gesti quotidiani di grooming. Il 2011 segna l’inizio di un nuovo, grande capitolo per Philips Male Grooming, che speriamo possa durare in futuro.”

Roberta Masella


Redazione MyMarketing.Net
ACCEDI O REGISTRATI PER LASCIARE UN COMMENTO

Commenti: 0
5 ARTICOLI CORRELATI
MEDIA - 28/03/2011
I ‘trucchi‘ del sapere
MEDIA - 01/03/2011
Sky e il calcio più bello. Riflessioni post evento
FOCUS ON - 16/02/2011
Forum della Comunicazione Digitale 2011
BRANDING - 02/03/2011
Un Tram Lilla per riscoprire la tenerezza
BRANDING - 25/05/2011
Guerrilla Marketing, a volte ritornano
 
 

Business Video