Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL
25/11/2011  Versione per la stampa Share it   Condividi su Facebook  versione inglese

Caccia agli sprechi

interrogativi
In uno scenario che si muove spinto da venti di crisi e verso la stagnazione, ogni organizzazione si interroga sul suo futuro, tra gli altri, con l段ntento di recuperare efficienza.

In questo senso appare utile isolare tutte le possibili fonti di spreco ed attivare le opportune azioni correttive e preventive.

Lo spreco configura tutte quelle possibili situazioni in cui si impiegano risorse senza creare valore all段nterno dei processi lavorativi ma soprattutto a beneficio del cliente finale.

Il valore verso il cliente insieme al risparmio di risorse, al contrario, rappresentano oggi la vera sfida su cui si misurano le organizzazioni per rimanere o ritornare ad essere competitive.

I giapponesi parlano di MUDA a significare tutte le forme di perdita di valore. I principali MUDA all段nterno di una organizzazione possono essere:

Scarti
Difetti
Errori
Sprechi.

Per individuare tutte queste forme di 杜ancato valore occorre studiare i flussi organizzativi, intesi come processi sviluppati all段nterno di una impresa, per isolare tutte le possibili situazioni che determinano un uso inopportuno di risorse, distratte dal raggiungimento di obiettivi verso il cliente interno ed il cliente finale.

L誕nalisi dei processi porta ad individuare le cause di tali sprechi e abitua ad attivare azioni per superarli tanto da poterli trasformare in nuove opportunit (sbagliando si impara!).

La ricerca degli sprechi diventa in questo modo un mezzo per ricercare miglioramenti che elevano la capacit di risposta nei confronti delle aspettative del cliente o utilizzatore finale.

Lo spreco cos si configura come un mancato valore ma soprattutto come opportunit da cogliere e valorizzare in modo continuativo.

Giovanni Volpe
Amministratore Unico di COMITES srl
volpe@comites.mi.it

www.comites.mi.it




Comites
ACCEDI O REGISTRATI PER LASCIARE UN COMMENTO

Commenti: 0
5 ARTICOLI CORRELATI
MANAGEMENT - 03/09/2011
Pensare con calma, decidere in fretta
MANAGEMENT - 25/02/2011
Come possono crescere le PMI italiane?
MEDIA - 22/03/2016
I manovali del marketing internazionale
MANAGEMENT - 05/03/2011
Leader oltre crisi
MANAGEMENT - 19/03/2011
I significati dell弛rganizzazione
 
 

Business Video