Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL
09/02/2012  Versione per la stampa Share it   Condividi su Facebook

2012: piccole, grandi tendenze

Le nuove frontiere del marketing sono al centro della ricerca del network pubblicitario Jwt, redatta nel 2011 e pubblicate su ItaliaOggi, tesa a svelare in dieci punti quali saranno le nuove forme di comunicazione e i nuovi trend che si riveleranno vincenti in questo 2012: impatto sostenibile, dimensioni ridotte dei prodotti, imprenditori sempre più giovani, ma anche, nonostante l'austerità dovuta alla crisi, il ritorni dei piccoli vizi e la riscossa delle mamme single.

I dati, raccolti su un campione di mille adulti tra inglesi e statunitensi e resi internazionali grazie al supporto di top influencer di vari Paesi e strategic planner Jwt, mostrano come i consumatori siano sensibili mai come oggi ai costi e agli sprechi, spingendo così sempre più aziende a sviluppare metodi innovativi per offerte ridotte, sia nelle dimensioni che nel packaging dei prodotti. D'altra parte non sembra un peccato concedersi ogni tanto qualche piccolo vizio: fioriscono ad esempio le pasticcerie specializzate, o ancora si moltiplicano i produttori di whisky e birra di qualità. Un altro sviluppo interessante potrebbe essere quello della casualità: il fattore aleatorio potrebbe rivestire un ruolo importante soprattutto nei confronti dell'individuo, difficile da rintracciare nelle ricerche di marketing, ma raggiungibile da nuove strategie 'casuali'.

Sempre più sotto la lente d'ingrandimento l'eco-sostenibilità: non solo per quanto riguarda l'impatto delle maggiori aziende internazionali sull'ambiente e sull'economia, tema che ha portato moltissime aziende a rinnovare le proprie fabbriche per renderle eco-compatibili, ma anche riguardo alla sostenibilità del cibo: verranno infatti attivate in moltissimi supermercati offerte e politiche a basso impatto ambientale, come ad esempio prodotti stagionali a chilometro zero.

Questo sarà l'anno delle nuove generazioni: in questo difficile frangente di crisi, per i nuovi imprenditori saranno fondamentali le capacità di innovazione, ventate di novità che rinnoveranno soprattutto il mercato del web, come dimostra la nascita di siti come Groupon, il sito americano dei gruppi di acquisto online. Neanche l'età sarà però un tabù: al giorno d'oggi si invecchia meglio, e lo dimostrano la discesa in campo di testimonial over 60 soprattutto nel campo delle creme di bellezza (celebre Jane Fonda nel spot L'Oreal). Sulla cresta dell'onda, inoltre, sarà in questo 2012, la figura della donna in carriera non sposata: niente principe azzuro, sì ai figli anche da single.

Ultimi, ma non meno importanti, due trend che riguardano la sempre più importante tecnologia. Le nuove strategie di mercato andranno a toccare soprattutto due punti: la concretizzazione della realtà virtuale, attraverso lo sviluppo istantaneo, ad esempio, di foto ad alta qualità, in modo da portare le nostre digitali anche nel mondo reale, e infine, la sempre più presente interazione con schermi touch screen, che dopo la rivoluzione portata da smartphone e tablet, ricopriranno un ruolo fondamentale sia nell'ambito istituzionale (ticket e biglietti in stazione della metropolitana) che in capagne pubblicitarie.

Fabio Sarpa


Redazione MyMarketing.Net
ACCEDI O REGISTRATI PER LASCIARE UN COMMENTO

Commenti: 0
5 ARTICOLI CORRELATI
MEDIA - 28/03/2011
I ‘trucchi‘ del sapere
MEDIA - 01/03/2011
Sky e il calcio più bello. Riflessioni post evento
FOCUS ON - 16/02/2011
Forum della Comunicazione Digitale 2011
BRANDING - 02/03/2011
Un Tram Lilla per riscoprire la tenerezza
BRANDING - 25/05/2011
Guerrilla Marketing, a volte ritornano
 
 

Business Video