Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL
15/03/2012  Versione per la stampa Share it   Condividi su Facebook

Ascoltare i social con Isobar

listening room isobar
Ricordate i monitor di Matrix in cui scorrevano stringhe e stringe di codice sorgente? Ecco, la Listening Room creata da Isobar, la full digital agency del Gruppo Aegis Media, per ascoltare i social media, funziona così. Un luogo fisico, in tempi di dematerializzazione e digitalizzazione costante. Perché il web è fatto di persone fisiche che entrano in relazione. Una cabina di regia in cui sei monitor permettono di tenere costantemente sotto controllo il sentimento che un brand o un personaggio pubblico genera nella Rete. Con un'attenzione speciale al mondo dei social, in cui sono quotidianamente attivi 23,7 milioni dei 27,7 milioni di surfer italiani. L'ascolto della Rete deve rappresentare una costante abitudine, i fan parlano di un brand 24 ore al giorno, ogni giorno.

Per offrire uno strumento privilegiato nasce la “Listening Room”, “un habitat molto speciale e creato ad hoc dove lavora un team dedicato, a completa disposizione dei nostri clienti e di tutte le aziende interessate a comprendere l’importanza dell’ascolto online e con la possibilità di immergersi anche fisicamente nel web, supportati da specialisti ed esperti” ha spiegato Layla Pavone, Managing Director di Isobar Italia.

“La “Listening room” è un valore aggiunto nell’ambito dei media digitali che Isobar mette a disposizione dei propri clienti – ha sottolineato Giulio Malegori, Presidente e CEO di Aegis Media Italia - in un periodo dicontinui cambiamenti nelle dinamiche legate al mondo dell’informazione e della comunicazione”.

Non è prevista nessuna campagna di comunicazione per il lancio della room, Isobar ha preferito puntare su un testimonial d'eccezione, il migliore per un nuovo prodotto, un cliente soddisfatto: Luca Innocenzi, Digital Marketing Manager di Franklin & Marshall. La stanza d'ascolto è Indispensabile per avere un quadro completo della fan-base in un'epoca in cui le aziende assistono allo spossessamento del proprio brand, divenuto mai come ora di tutti. Strumenti vecchi e nuovi che devono essere parte di una strategia social ben progettata, quella che spesso manca alle piccole e grandi aziende che aprono semplicemente una pagina facebook senza poi rispondere alle critiche, il più grande autogol comunicativo.

“Tutti i nostri clienti – ha  aggiunto Francesca Sole, Responsabile della Social Media Unit di Isobar - hanno a loro disposizione nella “Listening Room” un team di esperti analisti dei social network, che hanno maturato negli anni competenze molto specifiche ed approfondite, che li guidano e supportano nella comprensione di tutti i fenomeni online “user generated”, con l’ausilio di avanzate tecnologie, grazie ad una partnership esclusiva con la società ‘Reputation Manager’ che ha sviluppato un software avanzato di ricerca delle informazioni, la cui analisi può essere applicata a qualsiasi argomento e area di business”. Proprio l'algoritmo di Reputation Manager permette di andare al di là della logica delle keyword per costruire modelli concettuali. Ad esempio alla parola iPhone, social device privilegiato di questi anni, va associato il concetto di smartphone, ma non solo. L'iPhone è un simbolo di innovazione e connessione costante.

Un luogo fisico per recuperare il filo d'Arianna che permette di districarsi nel labirinto del dialogo perenne e della ipercondivisione. Un luogo in cui si ascolta prima di parlare.



Antonino Pintacuda



Redazione MyMarketing.Net
ACCEDI O REGISTRATI PER LASCIARE UN COMMENTO

Commenti: 0
1761 MEDIA - 06/02/2009
Edilportale Marketing Awards 2009
1761 MEDIA - 28/03/2011
I ‘trucchi‘ del sapere
1761 MEDIA - 01/03/2011
Sky e il calcio più bello. Riflessioni post evento
1761 MEDIA - 08/10/2010
Affermare la Marca sui Mercati Esteri: quando il SEO (posizionamento sui motori di ricerca) aiuta il “branding online”
1761 MEDIA - 13/11/2010
Comunicato stampa visibile su Google? 5 facili trucchi a costo zero!
 
 

Business Video