Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL
10/05/2012  Versione per la stampa Share it   Condividi su Facebook

Un social club culturale

A quale appassionato lettore, vorace divoratore di storie e romanzi, viaggiatore su volumi di carta e inchiostro (ma oramai anche di ebook), non piacerebbe incontrare il proprio scrittore preferito, anche se per soli 5 minuti, anche sotto una pioggia torrenziale (ripercorrendo famosissimi clichè cinematografici)? Eliminate pure ombrello (e piedi bagnati), prendetevi tutto il tempo che vi serve e chiedetegli tutto ciò che vi viene in mente. ClubDante, il nuovissimo social network culturale, ve ne dà l’opportunità.

Online da oggi, questa nuovissima piattaforma permetterà a tutti gli appassionati di letteratura di incontrare, virtualmente, alcuni tra gli scrittori più famosi del momento. Piattaforma che unisce l’Italia alla Spagna e ai paesi latinoamericani: basta iscriversi gratuitamente al sito e potrete dialogare a vostra scelta con Roberto Saviano, Carlo Lucarelli, Paolo Giordano, Marcello Fois, o Luis Sepulveda, Santiago Gamboa, Paco Ignacio Taibo II di lingua ispanica; Bruno Arpaia, Emanuele Mioni e lo stesso Santiago Gamboa gli ideatori. Insomma, non solo i più famosi colossi social Facebook e Twitter, ma anche una più piccola piattaforma dove incontrarsi con altri lettori, nostri affini intellettuali, e scrittori, nostre guide culturali.  Il tutto, rigorosamente gratis: infatti il sito si autofinanzia grazie alle inserzioni pubblicitarie, permettendo così a noi di dialogare gratuitamente con i nostri beniamini, che impiegano gratuitamente il loro tempo. Ricavi che, oltre a tenere in piedi questo luogo culturale, permetteranno agli ideatori di organizzare iniziative e progetti culturali, il tutto pensato dai militanti del sito. Tutto questo all’insegna di un proficuo e assiduo scambio culturale tra il nostro paese e quelli ispanici.

Il progetto è sicuramente ambizioso. La partenza è buona, con un numero cospicuo di partecipanti e aderenti (ricordando che agli scrittori non ne viene nessun compenso economico) e con un ottimo sito. Ma, in questo momento, la realtà italiana sicuramente non aiuta: i mercati culturali più floridi risultano essere quelli dell’America Latina, con Spagna e Italia scossi dalla crisi economica. Nello Stivale, inoltre, sta imperversando una vera e propria “crisi del libro”: nonostante i promettenti numeri il mercato editoriale digitale rimane una piccola fetta (col nostro paese ancora indietro rispetto agli mercati occidentali), e la carta vede un preoccupante -20% nel 2011 rispetto all’anno precedente. Far fronte a questi scoraggianti numeri non sarà facile, ma progetti come quello del social ClubDante possono dare sicuramente una mano.

Fabio Sarpa


Redazione MyMarketing.Net
ACCEDI O REGISTRATI PER LASCIARE UN COMMENTO

Commenti: 0
5 ARTICOLI CORRELATI
FOCUS ON - 28/02/2011
Passeggiate d’autore, un modo nuovo di vivere Milano
INTERNATIONAL - 26/08/2014
Un calcio per la fratellanza fra popoli
FOCUS ON - 21/02/2011
In cerca di lettori su rotaie
FOCUS ON - 28/07/2014
Il marketing sotto l'ombrellone
FOCUS ON - 12/03/2011
Riscoprire le nostre origini nei capolavori della letteratura italiana
 
 

Business Video