Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL
29/06/2012  Versione per la stampa Share it   Condividi su Facebook

Una ricerca in bianco e... giallo

Agli abitanti di periferia, arroccati in villette a schiera con giardino nel proprio paesino da duemila abitanti, il caos metropolitano appare come una babelica manifestazione della follia umana. Questo vale sicuramente per chi sempre ha vissuto e per chi sempre vorrà vivere nella tranquillità della periferia. Per chi agogna, invece, alle disordinate metropoli italiane, il primo impatto è spesso traumatico. Niente più trattorie rustiche, meglio scordarsi l'amico salumiere, addio panetteria e edicolante di fiducia. Insomma, spesso non è facile orientarsi nelle grandi città, nemmeno per i più esperti abitanti. Le due app sviluppate e rinnovate da Seat PG, PagineBianche 2.0 e PagineGialle 3.0, giungono in soccorso dei smarriti possessori di Android. Basato sulle linee-guida tracciate da Google per il proprio ecosistema Android 4.0 'Ice Cream Sandwich', il restyling permetterà di trovare persone o luoghi della propria città. Il tutto, scaricabile gratuitamente da Google Play.

PagineBianche 2.0 vi aiuterà, grazie alla nuova intuitiva grafica, a trovare tutte le persone, gli indirizzi, servizi e attività della vistra città. Le funzioni di geo-localizzazione (come GPS, Wi-Fi e cella telefonica) rendono PagineBianche molto più precisa, Facebook e compagni danno invece un tocco social molto più interattivo alla app. Due categorie sono state dedicate alla Pubblica Amministrazione: guardia medica e ospedali sono facilmente contattabili dalla sezione Sanità, Uffici di pubblica utilità annovera la Questura, l'Ufficio Anagrafe o il Comune. La sezione Speciali è dedicata ai servizi pubblici, come quelli di emergenza nazionali (come il 112) o locali (la caserma più vicina). Sotto Servizi, infine, sono stati raccolti tutti i contatti utili per ogni evenienza, da quelli di assistenza degli operatori telefonici a quelli di servizio dettatura telegrammi.

Con PagineGialle 3.0, invece, trovare aziende, servizi privati, farmacie o cinema (con i orari annessi) richiederà solo un tocco. Anzi, neanche quello: grazie al riconoscimento vocale sarà sufficiente infatti dettare al proprio smartphone la località o l'oggetto di ricerca desiderato per avere tutte le informazioni in pochi secondi. Ma anche l'occhio vuole la sua parte. L'applicazione può vantare, tra i suoi punti di forza, anche l'innovativo servizio di realtà aumentata, che sovrapporrà a ciò che vede la fotocamera del cellulare i risultati delle proprie ricerche in forma grafica. Neanche le chiamate saranno più un problema: PagineGialle 3.0 si integra perfettamente cone le applicazioni VoIP più diffuse, come Skype e Viber, in modo da poter chiamare il numero trovato grazie a una di queste tecnologie. Infine, l'applicazione di Seat puà vantare anche una collaborazione con Glamoo, che ha portato sulla app tutte le informazioni di sconti e coupon disponibili nei negozi della nostra città.



Redazione MyMarketing.Net
ACCEDI O REGISTRATI PER LASCIARE UN COMMENTO

Commenti: 0
5 ARTICOLI CORRELATI
BRANDING - 23/04/2011
Il tricolore esplode in adv
BRANDING - 12/06/2011
Un rinoceronte a pois per dare nuovo slancio al brand
BRANDING - 23/04/2011
Coca-Cola vs Pepsi
BRANDING - 29/05/2011
Fiat 500 by Gucci
BRANDING - 06/09/2010
Fiberceutic di L’Oréal Professionnel
 
 

Business Video