Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL
26/07/2012  Versione per la stampa Share it   Condividi su Facebook

Performance vincenti di natura

È firmata SDWWG la nuova campagna stampa per Epiù, operatore nazionale nella fornitura di energie rinnovabili. L’annuncio è stato pianificato sui principali quotidiani nazionali in occasione della 23esima edizione del Giro d’Italia Femminile Internazionale dove Epiù ha premiato con la 'maglia verde' le migliori performance nella classifica più impegnativa e più vicina alla natura: la classifica della montagna.

La sponsorizzazione di un evento sportivo come il ciclismo, disciplina ecologica per definizione, è un chiaro messaggio dell’attenzione di Epiù a favore dell'energia pulita. Un impegno che da sempre qualifica l’azienda che promuove un consumo più responsabile delle energie naturali, così da raggiungere nuovi vantaggi e nuove soddisfazioni. Lo stesso impegno e le stesse emozioni che vivono anche nel ciclismo come sottolinea l’headline 'Lo spirito sportivo di Epiù. Performance vincenti di natura' dove determinazione, rispetto e rigore non possono che portare a traguardi importanti.

MyMarketing.Net ha approfondito la genesi della campagna insieme a Paolo Dagrada, CEO e direttore creativo di SDWWG.

Come è nata l'idea della campagna e la 'classifica della montagna'?
Epiù è un'azienda che vende l'energia rinnovabile prodotta dagli impianti idroelettrici ed eolici di proprietà di Eusebio Energia, gruppo Eusebio (di cui anche Epiù fa parte). I plus principali della sua offerta ruotano intorno ai temi dell'energia verde, il rispetto per l'ambiente e la sostenibilità, l'assistenza diretta alla clientela. Per questo ha scelto più volte di sponsorizzare lo sport e in particolare porre il proprio logo sulla 'maglia verde' per la classifica della montagna. Come potrete vedere infatti anche nel sito: http://www.epiuenergia.it/site/Home/Comunicazione/Sponsorizzazioni/articolo131.html Epiù è anche sponsor della Pallacanestro Varese. La scelta di sponsorizzare il Giro d'Italia Femminile è stata coerente. Il ciclismo, abbinato alle donne, rappresenta un'idea di sostenibilità molto forte. Inoltre il giro ha fatto tappa a Varese, nella cui provincia ha sede il Gruppo Eusebio. I nastri di partenza dell'ottava tappa del Giro erano collocati proprio presso la sede del Gruppo Eusebio. L'evento ci è sembrato molto interessante e insieme al cliente abbiamo deciso di dargli rilevanza con una campagna ADV a diffusione nazionale.

Come è stata veicolata la campagna?
L'ADV che la nostra agenzia ha prodotto è stata pubblicata sui principali quotidiani nazionali e locali (es. La Stampa, La Repubblica, Il Sole 24 Ore, La Prealpina) domenica 8 luglio, quando l'evento si era già concluso (giorno 6 era l'ultima tappa a Bergamo) ed era stato già decretato il nome della vincitrice della maglia verde, l'atleta inglese Emma Pooley, che compare in primo piano nell'immagine.  L'AdV è stata inoltre diffusa su tutti i canali on line (sito Epiù, canali social Epiù e GiroDonne, la nostra newsletter).
Per dare un'idea della rilevanza che l'evento ha avuto, aggiungerei che sia prima che durante il suo svolgimento la gara è stata seguito passo passo sia da noi che dall'ufficio stampa del GiroDonne con una fitta serie di comunicati inviati alla stampa locale e di settore. Era inoltre presente Rai Sport 2.

Quali altri progetti intraprenderete con Epiù nel prossimo futuro?
Stiamo seguendo il nostro cliente in una serie di attività di comunicazione che partiranno a regime dopo l'estate e andranno a dare sostegno alla rete di agenti commerciali che stanno promuovendo l'offerta Epiù presso il target di riferimento; piccole e medie imprese e partite iva sensibili al valore della sostenibilità ambientale. Sarà realizzata una campagna integrata on e off line (miglioramento del posizionamento on line del sito, redazionali sulle attività aziendali, campagne banner su portali verticali, utilizzo di applicazioni per smartphone, video, attività sui social, etc) per dare maggiore visibilità al marchio Epiù, spingendo la forza commerciale a conquistare nuove fette di mercato.

  Roberta Masella



Per l’agenzia SDWWG la creatività è di Mauro Cappelletti (art) e Simone Valtulina (copy) per la direzione creativa di Paolo Dagrada.
 


                              



Redazione MyMarketing.Net
ACCEDI O REGISTRATI PER LASCIARE UN COMMENTO

Commenti: 0
5 ARTICOLI CORRELATI
BRANDING - 23/04/2011
Il tricolore esplode in adv
BRANDING - 12/06/2011
Un rinoceronte a pois per dare nuovo slancio al brand
BRANDING - 23/04/2011
Coca-Cola vs Pepsi
BRANDING - 29/05/2011
Fiat 500 by Gucci
BRANDING - 06/09/2010
Fiberceutic di L’Oréal Professionnel
 
 

Business Video