Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL
01/08/2012  Versione per la stampa Share it   Condividi su Facebook

Liberipercrescere

Federdistribuzione lancia Liberipercrescere, una nuova campagna web e social volta a informare e coinvolgere l’opinione pubblica su tre temi chiave del commercio in Italia: la liberalizzazione degli orari di apertura dei negozi, la semplificazione dello sviluppo di nuovi punti vendita e superfici commerciali e la liberalizzazione delle attività promozionali. Filo conduttore dell’iniziativa è la libertà di impresa come motore per la ripartenza dell’intera economia del Paese.

MyMarketing.Net ha chiesto a Stefano Crippa, direttore area comunicazione e ricerche di Federdistribuzione, di raccontare la campagna.

Come è nata l'iniziativa?

L’idea è partita dalla volontà di informare e promuovere un dibattito presso la web community sui valori propri della nostro settore. Primo fra tutti la libertà di impresa, che riteniamo essere un elemento fondamentale non solo per il settore del commercio ma per l’intera economia del Paese. Per fare questo Federdistribuzione, che rappresenta la maggioranza delle imprese distributive nei settori alimentare e non alimentare, ha incaricato Business Press di sviluppare la campagna online Liberipercrescere.it, focalizzata su tre temi legati  proprio alla libertà di impresa.

Su quali canali sarà veicolato il dibattito?

I canali che abbiamo scelto insieme a Business Press per sviluppare il dibattito sono i due principali social network e cioè  Facebook (http://www.facebook.com/Liberipercrescere) e Twitter (https://twitter.com/#!/LiberixCrescere). Il sito invece, www.liberipercrescere.it, fornirà informazioni, contenuti e aggiornamenti sui tre temi della campagna. Ci auguriamo che la rete sia ricettiva ai temi del commercio e della libertà di impresa e puntiamo anche a diffondere la conoscenza del nostro settore e del suo ruolo nell’economia del Paese presso nuovi target .

Quali saranno gli indicatori del buon esito dell'iniziativa?

Il primo riscontro che determinerà il successo dell’iniziativa sarà ovviamente il numero di utenti raggiunti con i mezzi coinvolti e il livello di diffusione degli argomenti trattati. Liberipercrescere è comunque un progetto pilota, finalizzato a verificare l’interesse del web ai temi legati al mondo della Distribuzione, in questo senso i risultati ottenuti saranno esaminati con grande interesse. Federdistribuzione è profondamente convinta dell’importanza di questa iniziativa in quanto riconosce il valore della rete e  la necessità di fornire informazioni utili alla comunità sui temi del commercio. Oltre al team di Business Press, anche la nostra direzione comunicazione seguirà lo sviluppo e la pubblicazione dei contenuti.

Quali gli argomenti di discussione?

Per  il momento sono stati scelti tre temi portanti dell’intera campagna: la liberalizzazione degli orari di apertura dei negozi, la semplificazione dell’iter burocratico per lo sviluppo di nuovi punti vendita e la liberalizzazione delle attività promozionali. Sono argomenti ampi ma cercheremo di mantenere il più possibile il dibattito all’interno dei temi scelti, nella massima libertà di espressione per gli utenti presso i nostri canali. 

Considerando che l'intera community del web, che conta 40 milioni di utenti, si è già mossa e sta già discutendo su questi temi, non crede che creare una sorta di hub a discussioni  pre-esistenti possa eliminare il confronto con l'utenza?

Il nostro intervento è limitato unicamente a fornire un luogo, il sito www.liberipercrescere.it, dove consultare documenti e trovare informazioni e approfondimenti. Invece il confronto e i contributi di chi vuole partecipare al dibattito sui temi della campagna rimangono su Facebook, Twitter, blog e forum. Luoghi in cui gli interventi di tutti sono liberi e diretti, lasciando il dibattito interamente agli utenti.

Roberta Masella



Redazione MyMarketing.Net
ACCEDI O REGISTRATI PER LASCIARE UN COMMENTO

Commenti: 0
5 ARTICOLI CORRELATI
INTERNATIONAL - 04/02/2014
Food&Wine: 100Ita alla conquista del mercato cinese
MANAGEMENT - 04/02/2014
Startup Revolutionary Road
MANAGEMENT - 18/09/2014
Assorel: bene il mercato delle PR italiano
FOCUS ON - 21/05/2014
L'Italia unita nel segno dell'eCommerce
- 17/12/2015
EBRD investe cinque milioni di dollari in Depositphotos
 
 

Business Video