Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL
02/08/2012  Versione per la stampa Share it   Condividi su Facebook

App...licazioni: la top five

Stanno dominando la scena del mobile, e non solo. Soprattutto su smartphone e tablet, oramai anche sui computer: le app sono una realtà più che consolidata, rappresentano le nuove frontiere dell’innovazione mobile e coprono una grossa fetta di questo mercato. Non sono però solo soldi, ma anche capisaldi dell’immagine e del prestigio che l’azienda gode tra i consumatori, come Rovio, che deve ad Angry Birds, oltre ai suoi guadagni, la sua enorme notorietà. Tutto diventa una gara all’ultima app, la più divertente, più utile, più social. MyMarketing.Net ha ‘raccontato’, in questo primo semestre del 2012, le storie di molte app. La redazione ha così stilato una classifica delle top five che sono risultate essere le più votate dagli utenti. Buona lettura!

 

- KlikkaPromo.it Si classifica al quinto posto l’innovativa app di KlikkaPromo.it trattata nell'articolo Il futuro dei volantini, che prova a sconfiggere la spinosa questione del volantinaggio. Davanti alla propria scuola o università, al posto di lavoro, ai giardini pubblici o nei parcheggi: chi non è mai stato bersagliato da venditori di elettrodomestici, articoli sportivi o prevendite di discoteche? Grazie all’applicazione targata ‘KlikkaPromo’, che crea uno spazio di volantinaggio virtuale e mette in comunicazione azienda e consumatore. Inoltre, questa app permette alle aziende di ottenere importanti riscontri sui prodotti preferiti dai clienti, massimizzando in questa maniera le strategie di comunicazione.

 

- Scienza 2.0 Per gli appassionati di scienza è invece arrivata l’app Scienza 2.0, per una vita migliore (leggi articolo La scienza parla sui tablet). Disponibile per i soli tablet e supportata dal Museo della Scienza e della Tecnica Leonardo da Vinci e dall’azienda farmaceutica Bayer, questa rivista digitale parla soprattutto con patiti di tecnologia e appassionati di scienza: il tutto però in chiave nuova, che elimina completamente il ‘peso’ della carta stampata e gioca sull’interattività del magazine digitale e l’interazione diretta tra lettori e rivista.

 

- TweetSolidale Chi ritiene quello dei social media un mondo incapace di dimostrare calore e contatto umano, molto probabilmente si sbaglia, almeno sul versante della beneficenza. Infatti, con i sempre maggiori tagli operati al mondo della ricerca fioccano le richieste di aiuto alla gente comune, che con piccoli gesti possono fare molto per sconfiggere malattie fino ad oggi incurabili. Anche Twitter si attiva, attraverso la sua piattaforma diffusa soprattutto come app su mobile: è arrivato il tweet che sostiene la ricerca (leggi articolo La beneficenza ai tempi di Twitter), che permette a chi vuole sostenere la ricerca di donare, attraverso un semplice tweet (#TweetSolidale), di donare due euro a favore della Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro, e dimostrare così che è possibile manifestare la propria solidarietà attraverso i social network.

 

- Leonardo Around E’ una app ‘artistica’ quella che conquista il secondo posto della nostra speciale classifica. Appassionati di Leonardo da Vinci, è arrivata la app per voi: Leonardo Around (leggi articolo Anche Leonardo è mobile), disponibile gratuitamente per iPhone e iPad in italiano e inglese, e sviluppato dal Museo della Scienza e della Tecnologia con Ibm Italia. Consentirà alle persone in visita a Milano di conoscere tutti i luoghi e i siti del famoso genio del Rinascimento, rendendole più interattive e accessibili anche ai più piccoli.

 

-Wrecking Ball E’ il boss, però, con la sua app musicale tutta italiana, ad aver riscosso maggior successo tra i lettori. Wrecking Ball, l’ultimo album del mito musicale statunitense Bruce Springsteen, ha potuto contare fino ad ora di un’importante app di appoggio (leggi articolo Bruce Springsteen, un’app emozionale tutta italiana), affidata all’agenzia italiana di marketing E3 dalla casa produttrice Sony. Un sito omonimo all’album che esplora tutti gli orizzonti, i testi e le musiche dell’ultima fatica del ‘Boss’ della musica internazionale; una app che ha riscosso un grandissimo successo tra il pubblico italiano, che dimostra un grandissimo affetto verso il cantautore americano, apprezzamento che anche Springsteen prova verso il nostro Paese.

 

Fabio Sarpa



Redazione MyMarketing.Net
ACCEDI O REGISTRATI PER LASCIARE UN COMMENTO

Commenti: 0
5 ARTICOLI CORRELATI
MEDIA - 06/02/2009
Edilportale Marketing Awards 2009
MEDIA - 28/03/2011
I ‘trucchi‘ del sapere
MEDIA - 01/03/2011
Sky e il calcio più bello. Riflessioni post evento
MEDIA - 08/10/2010
Affermare la Marca sui Mercati Esteri: quando il SEO (posizionamento sui motori di ricerca) aiuta il “branding online”
MEDIA - 13/11/2010
Comunicato stampa visibile su Google? 5 facili trucchi a costo zero!
 
 

Business Video