Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL
08/04/2009  Versione per la stampa Share it   Condividi su Facebook

100% Chiquita … 100% frutta

Da oggi, anche in Italia, nei banchi frigo dei migliori supermercati sarà possibile trovare gli ultimi nati di casa Chiquita: i frullati 10 e lode. Tanto gusto e vitamine per un’alimentazione sana e nutriente condensata in una pratica bottiglietta da 250 ml. Tutta la qualità dei migliori frutti a marchio Chiquita.

Chi pensa a questo marchio leader nel mercato orto-frutticolo, molto probabilmente rivolgerà la sua attenzione al frutto della banana. Invece, l’azienda offre una vasta gamma di prodotti come l’ananas o il kiwi; ma tutti hanno una caratteristica che gli accomuna: la qualità. Chiquita offre ai propri consumatori solo i migliori frutti accuratamente scelti da esperti.
“L’idea del frullato - come spiega il direttore Marketing Chiquita Maurizio Pisani - nasce un po’ di anni addietro, perché si pensava a come usare il brand anche su altri prodotti. Il trend è verso la ricerca di prodotti che siano pronti all’uso”.
Madrine d’onore dell’open day Chiquita la canoista tedesca naturalizzata italiana Josefa Idem e la presentatrice televisiva Filippa Lagerback. Un dibattito fresco e divertente che ha posto l’accento sul fondamentale apporto quotidiano che la frutta riesce a dare al nostro corpo. Secondo l’OMS, quotidianamente, il fisico umano ha bisogno di cinque porzioni di sostanze vegetali per riacquistare benessere. Gli italiani in media coprono solo per la metà questo fabbisogno. Le cause più probabili sono la ristrettezza dei tempi in cui si è costretti a dimenarsi in mille cose; da qui il lancio sul mercato di un frullato fresco, gustoso e cento per cento frutta che copre più della metà del fabbisogno giornaliero di frutta.
‘Alimentazione equilibrata per mantenere il peso e restare in forma. La frutta diventa l’elemento fondamentale per l’apporto di vitamine’; questo a quanto pare il segreto dei successi sportivi di Josefa Idem che porge anche un suggerimento per l’estate, che dichiara: “il frullato Chiquita può sostituire il gelato: è ugualmente fresco e in più fa bene”. Dello stesso parere la showgirl Lagerback che con l’arrivo sul mercato di questo rivoluzionario prodotto ha “trovato il modo di far mangiare la frutta, in modo differente alla propria figlia”. Si sa d’altronde che i bimbi sono sempre restii a mangiare qualcosa che non abbia il sapore del cioccolato o la forma di una patatina.
Quattro formule di frullati già in commercio e altri che non tarderanno ad arrivare, come conferma lo stesso Maurizio Pisani. Ananas e banana, cocco e mango, lampone e melograno, banana e fragola. Questi frullati sono assolutamente digeribili e quindi assimilabili velocemente dal corpo. Inoltre le caratteristiche dei frutti che vanno a comporre questi prodotti assicurano la cura e la protezione per la nostra pelle. “Un vero e proprio lifting a tavola” come conferma la nutrizionista Samantha Biale.
Con l’arrivo dell’estate il mix giusto è Chiquita. Josefa Idem ha scelto lampone e melograno. Filippa Lagerback cocco e mango. Voi quale scegliete?

Gianpiero Romanazzi    



ACCEDI O REGISTRATI PER LASCIARE UN COMMENTO

Commenti: 0
5 ARTICOLI CORRELATI
MANAGEMENT - 07/11/2012
Kotler: 'L'Italia ha dimenticato il marketing'
MANAGEMENT - 19/01/2016
La Business Mobility nel mondo
MANAGEMENT - 10/02/2011
Customer Equity, ma attenti alla competizione
MANAGEMENT - 18/01/2016
Il futuro dell‘ecommerce
MANAGEMENT - 12/07/2010
Il web 2.0 non convince i marketing manager
 
 

Business Video