Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL
02/09/2009  Versione per la stampa Share it   Condividi su Facebook

Crisi e guerra dei prezzi

In un momento di crisi come questo molte aziende si concentrano unicamente sul contenimento dei prezzi… Sembra che, in alcune realtà, tutti i progressi fatti precedentemente sul coinvolgimento emozionale dell’utente non valgano più… Per far spazio ad una visione unicamente ‘restrittiva’.

Si tratta naturalmente di un pericoloso errore di valutazione: un approccio corretto, che si serva degli innovativi strumenti del marketing emozionale, infatti, risulterebbe estremamente appropriato poiché in situazioni di crisi la componente emozionale è elevatissima. Un esempio: un consumatore risparmia 30 centesimi sulla merendina (è un atteggiamento usuale in queste situazioni); approfondendo le dinamiche di questo non-acquisto, risulta evidente come questo atteggiamento sia dettato da uno stato ansioso e quindi di elevata emozionalità. Questi comportamenti in realtà risultano, esaminati secondo la logica razionale, totalmente inutili perché non è senz’altro attraverso il risparmio di trenta centesimi che si possono risolvere certi macro problemi. Si tratta perciò di un comportamento del tutto irrazionale, che oltre a non incidere in modo significativo sul problema, rischia di generare depressione nel consumatore e, sul mercato, una guerra dei prezzi al ribasso che condurrà inevitabilmente alla chiusura di molte aziende.

La realtà, per fortuna, è assai diversa: malgrado i morsi della crisi si siano fatti pesantemente sentire (e comunque non in tutti i settori), non stiamo vivendo in un mercato esclusivamente ‘hard discountizzato’. Quindi vale ancora l’invito “Consumate gente, consumate” ma con l’aggiunta di un aggettivo che, dopo questa crisi, sarà sempre più presente nel nostro quotidiano: consapevolmente.

 
Gianandrea Abbate


ACCEDI O REGISTRATI PER LASCIARE UN COMMENTO

Commenti: 0
5 ARTICOLI CORRELATI
MANAGEMENT - 07/11/2012
Kotler: 'L'Italia ha dimenticato il marketing'
MANAGEMENT - 19/01/2016
La Business Mobility nel mondo
MANAGEMENT - 10/02/2011
Customer Equity, ma attenti alla competizione
MANAGEMENT - 18/01/2016
Il futuro dell‘ecommerce
MANAGEMENT - 12/07/2010
Il web 2.0 non convince i marketing manager
 
 

Business Video