Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL
22/10/2009  Versione per la stampa Share it   Condividi su Facebook

In cucina con ‘Rosm@rino74’ e ‘Julienne’


Si chiamano ‘Rosm@rino74’ e ‘Julienne’. Sono i protagonisti di un viaggio, che attraverso la rete, entra nelle cucine di alcuni tra i più importanti ristoranti italiani, per carpirne i segreti e respirarne gli odori. ‘Julienne’ è il nickname di Eleonora, 27 anni, un’irrefrenabile curiosità sostenuta da una dose pressoché infinita di energia. Luigi, invece, 35 anni, nel mondo del web si chiama ‘Rosm@rino74’, o più semplicemente ‘Ros’.
Mutuando il genere dalla fiction e prendendo spunto dalla vicende della vita, i due ragazzi percorrono le vie del gusto nostrano.

Tradizione e innovazione tracciano un itinerario lungo il panorama enogastronomico italiano, puntellato da chef emergenti, giovani compositori dell’ arte culinaria. Attraverso la community di ‘Sognatori del gusto’, realizzata per veicolare i valori di Acqua Panna e S. Pellegrino, si scoprono le aspirazioni e i segreti di dieci fra i più promettenti chef della nuova generazione, selezionati attraverso un vero e proprio casting. Un racconto per ogni video, un’esperienza di vita per la stessa passione narrata in modi tanto diversi. La cucina italiana aggiunge al sapore genuino degli ingredienti della nostra terra,l’estro creativo delle nuove leve.

I due brand Sanpellegrino hanno scelto il web, per sdoganare le acque della ristorazione attraverso un progetto multimediale in grado di trasformare un messaggio in esperienza e occasione di coinvolgimento.

L’idea creativa si è sviluppata intorno alla community, per creare la massima interazione con un pubblico giovane, attento alla qualità, allo stile e ad un’informazione che passa sempre più attraverso la rete.

L’innovativo format non solo propone una sorta di mappatura della ristorazione italiana, ma anche curiosità e motivi di discussione sul mondo del gusto e su tutto ciò che fa più tendenza, fuori e dentro la cucina. Come accade nella vita, accanto al racconto principale, si sviluppano storie parallele: tante video pillole tutte da gustare su arte e artigianato, fotografia e design.

Apripista due giovanissimi chef, Manuel e Christian Costardi, patron del ristorante Cinzia di Vercelli. Le altre giovani promesse della ristorazione raggiunte dalle telecamere? Mathias Perdomo - chef dello storico Pont de Ferr di Milano, Marianna Pillan - chef del ristorante Zenzero di Grumolo delle Abbadesse (VI), e tanti altri…

Serena Poerio



ACCEDI O REGISTRATI PER LASCIARE UN COMMENTO

Commenti: 0
5 ARTICOLI CORRELATI
BRANDING - 23/04/2011
Il tricolore esplode in adv
BRANDING - 12/06/2011
Un rinoceronte a pois per dare nuovo slancio al brand
BRANDING - 23/04/2011
Coca-Cola vs Pepsi
BRANDING - 29/05/2011
Fiat 500 by Gucci
BRANDING - 06/09/2010
Fiberceutic di L’Oréal Professionnel
 
 

Business Video