Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL
18/11/2009  Versione per la stampa Share it   Condividi su Facebook

Wine & Spirits

vino

Dal 4 al 6 novembre 2009, c’è stato un luogo che gli esperti del settore vitivinicolo non potevano non fare  a meno di visitare: si tratta dell’evento Wine & Spirits Fair di Hong Kong, vero e unico hub di sbocco dell’intero Far East.


Dal 2008 Hong Kong è divenuta la sola economia di rilievo al mondo ad avere abolito dazi e tasse sulla commercializzazione del vino. Priva di una produzione interna, e pertanto assolutamente neutra, Hong Kong è ubicata in una posizione ideale per ospitare questo grande evento di richiamo internazionale
Dopo la prima edizione della HKTDC Hong Kong International Wine & Spirits Fair che aveva  attirato operatori provenienti da tutto il mondo, in questa edizione sono stati 8.758 i compratori provenienti da 55 paesi e regioni e oltre 10.000 i visitatori che hanno avuto la possibilità di incontrare i 240 espositori venuti da 25 paesi e regioni.
Una ricerca condotta localmente ha rivelato che circa il 90% degli acquirenti intervistati erano alla ricerca di nuovi prodotti, hanno trovato nuovi fornitori, riuscendo a cogliere le più recenti tendenze del mercato
In occasione della fiera del 2009, i buyers hanno potuto  avere accesso ad un’ampia gamma di liquori e bevande, come anche a molti diversi tipi di vino. Gli espositori hanno offerto  anche una ricca varietà di birre e liquori. Sono inoltre state molto ben rappresentate, oltre alla produzione vinicola, anche i prodotti ed i servizi logistici, gli accessori, gli impianti ed i servizi correlati.

Una novità del 2009 è stata l’iniziativa Amici del Vino (“Friends of Wine”) che ha offerto  prodotti alimentari di eccellenza fra i quali, formaggi, prosciutti, olive, e molti altri ancora.
HKTDC, in associazione con la rinomata London International Wine and Spirit Competition, ha annunciato che la fiera del 2009 avrà anche l’onore di inaugurare la Hong Kong International Wine & Spirit Competition, che avrà un suo carattere distintivo e totalmente asiatico, creando degli abbinamenti di vini con la cucina cinese e – in anteprima mondiale - il trofeo ‘Best Wine from China’. Per l’occasione è stata nominata una giuria di esperti di provenienza asiatica.

La Fiera ha offerto agli acquirenti un programma di eventi collaterali, ivi incluse le sessioni dedicate alle degustazioni - durante le quali si è potuto venire a contatto con le società produttrici – e le wine master classes, dedicate alla degustazione, alla comparazione e alla valutazione della qualità.

Il valore aggiunto degli eventi però non è tutto qui. I visitatori hanno infatti potuto partecipare al ricco programma di conferenze e seminari, volti ad accrescere la conoscenza dei vini e dei mercati vitivinicoli.

Il successo ottenuto nel 2008 con Wine Gallery è stato altresì ripetuto nel 2009: la Wine Gallery è un punto nodale del quartiere fieristico, all’interno del quale i visitatori hanno potuto  acquisire ulteriori conoscenze sul vino, in un ambiente conviviale.
Anche il Vinitaly di Verona vi ha partecipato con una ristretta ma selezionata squadra di produttori che hanno anche sponsorizzato un evento de gustativo basato sul “made in Italy”.
Il nostro studio, in rappresentanza di un’importante etichetta siciliana, ha potuto constatare di persona, con i propri manager, la sempre più crescente richiesta e popolarità che il settore sta ricoprendo anche in tale area del mondo
Abbiamo lasciato Hong Kong con la speranza di ritrovarla il prossimo anno con un accento un po’ più italiano.

 

Ivano Serre


ACCEDI O REGISTRATI PER LASCIARE UN COMMENTO

Commenti: 0
5 ARTICOLI CORRELATI
INTERNATIONAL - 25/11/2015
Simboli nazisti a New York: la campagna di Amazon
INTERNATIONAL - 06/10/2015
Moda&Lusso, una crescita a livello mondiale
INTERNATIONAL - 12/11/2010
Come l’India sta influenzando l’innovazione globale
INTERNATIONAL - 22/01/2009
MAROCCO: Sempre più interesse per il ‘Made in Italy’
INTERNATIONAL - 24/10/2010
Prepaid Summit Europe 2010
 
 

Business Video