Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL
26/11/2009  Versione per la stampa Share it   Condividi su Facebook

Al via il premio Ceres4art 2010, dedicato agli artisti emergenti


Il premio CERES4ART 2010 rivoluziona le proprie regole e lancia un bando online per reclutare i 20 artisti che animeranno la prossima edizione dell’omonima Mostra CERES4ART 2010 - l’evento di arte giovane promosso dall’azienda danese per sostenere i talenti emergenti in Italia.

Tra gli strumenti a supporto della comunicazione del bando e del relativo periodo di selezione del premio CERES4ART 2010, una campagna web sarà visibile fino al 16 dicembre sulle webzine di arte contemporanea più “cliccate”, che, complessivamente, arrivano a contare circa un milione di contatti.

“Accanto al sito creato ad hoc per l’iniziativa, l’attività di comunicazione dedicata a  questa fase di recruitment, una vera e propria azione di talent scouting messa in atto da Ceres, prevede una campagna online – spiega Mario Vinciguerra, Direttore Marketing e Trade Marketing di Ceres - L’azione sul web – curata da Pbcom – è realizzata attraverso banner e pagine dedicate, visibili sulle principali webzine di arte”. Continua Vinciguerra: “La scelta dell’online favorisce il processo cosiddetto di social media optimization: coinvolgendo tutti i propri contatti attraverso i social network (facebook, flickr), tali testate, punto di riferimento in rete per artisti e appassionati d’arte, permettono di segnalare in modo diffuso il premio CERES4ART 2010 e di raggiungere rapidamente i diversi pubblici”.

In pratica, quali sono le modalità di adesione al bando del PREMIO CERES4ART 2010*?

Innanzitutto, per partecipare alla selezione del PREMIO CERES4ART 2010, entro il 18 dicembre gli artisti interessati dovranno inserire sul sito www.ceres4art.it la propria biografia insieme alla descrizione e alle immagini delle loro 5 opere più rappresentative. Pittura, fotografia e scultura sono gli ambiti artistici coinvolti. Entro fine dicembre la commissione di selezione, composta da Igor Zanti (curatore indipendente e critico d’arte), Matteo Donini (gallerista e collezionista), Cristina Ruffoni (artista e giornalista free-lance), e Valentina Pesati, (direttrice di galleria nonché organizzatrice e responsabile artistica del Premio), esaminerà le iscrizioni e sceglierà i 20 finalisti, che saranno chiamati a produrre, entro il 31 gennaio 2010, le proprie opere ispirate a Ceres.

Le 20 opere saranno esposte alla mostra evento, aperta al pubblico dal 4 al 11 marzo, presso MyOwnGallery a Milano, in zona Tortona. Dal 5 marzo 2010 le opere potranno essere ammirate anche in un’esposizione virtuale sul sito ufficiale di Ceres (www.ceres.com).

La dotazione del Premio Ceres4Art messa a disposizione dallo sponsor è composta da due premi pecuniari.
All’artista che meglio avrà saputo interpretare il mondo Ceres – secondo criteri quali la ricerca, la qualità, l’innovazione e la contemporaneità - verrà assegnato il Premio Giuria, attribuito da una giuria composta da rappresentanti del mondo dell’imprenditoria, della cultura e dell’arte. Il Premio Ceres4Art sarà, invece, decretato dai 20.000 utenti registrati a www.ceres.com; l’opera che avrà ricevuto il maggior numero di voti sarà la vincitrice. Il voto  sul web è volto a stimolare la sensibilità dell’universo dei giovani nei confronti dell’arte contemporanea, dei suoi linguaggi e delle sue infinite modalità espressive.

Giunto alla suo terzo anno, il progetto CERES4ART conferma l’impegno assunto dall’azienda - che fa capo al Gruppo danese Royal Unibrew - a sostenere il talento degli artisti emergenti e la volontà di avvicinare l’universo giovane all’arte. Una volontà che si è rafforzata grazie al grande successo di pubblico riscosso nelle due precedenti edizioni e che ha spinto Ceres ad ampliare le opportunità di accesso attraverso il lancio del bando via web.

Gli artisti che hanno partecipato alle passate edizioni Ceres4Art provenivano principalmente dalle correnti urban art e new pop ed hanno interpretato il loro vissuto di Ceres, immortalando quell’universo underground, surreale, eternamente giovane che caratterizza la birra Ceres.



ACCEDI O REGISTRATI PER LASCIARE UN COMMENTO

Commenti: 0
5 ARTICOLI CORRELATI
BRANDING - 23/04/2011
Il tricolore esplode in adv
BRANDING - 12/06/2011
Un rinoceronte a pois per dare nuovo slancio al brand
BRANDING - 23/04/2011
Coca-Cola vs Pepsi
BRANDING - 29/05/2011
Fiat 500 by Gucci
BRANDING - 06/09/2010
Fiberceutic di L’Oréal Professionnel
 
 

Business Video