Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL
16/12/2009  Versione per la stampa Share it   Condividi su Facebook

Luoghi Speciali

 
 
Un club suddiviso in 7 microprogetti: Speciale Luoghi, Piccoli Luoghi, Lagriturista, Speciale wedding, Eventi e Formazione, Meeting e Congressi, Produttori Straordinari. Parliamone con Cesare Capedri, direttore generale Luoghi Speciali.
 
 
Cos’è Luoghi Speciali CLUB?
Un insieme di realtà ricettive ed agroalimentari che si riconoscono per etica, morale e filosofia del vivere nel marchio. Lo scopo principale dell’associarsi a questa filosofia è il rafforzamento, il consolidamento dell’immagine, in modo da diventare un polo attrattore: nasce MOVE.
Una scatola regalo, dal design moderno e frizzante, per proporre sul mercato tutte le esperienze per “spendere bene il tempo”: vacanze di charme, week end romantici, prodotti agroalimentari, cene in osterie particolari, emozioni sportive, laboratori tematici, esperienze per i piccolissimi, fattorie didattiche, eccetera. Il regalo non ha più una dimensione fisiva, ma viene sostituito da un voucher dalle svariate tipologie.
 
 
Quali sono i canali di vendita di questo prodotto?
Un MOVE può essere acquistato in vari modi: on line tramite l’e-shop, offline tramite i corner di vendita esposti presso gli associati a vari progetti del CLUB, nelle agenzie di viaggio, in punti strategici di distribuzione (librerie, centri benessere, eccetera).
 
 
Si tratta di regali prettamente aziendali? Quali i vantaggi?
MOVE è spesso utilizzato dalle aziende, non solo dal cliente finale, come idea regalo innovativa da offrire a dipendenti o clienti che si intende fidelizzare. I MOVE della linea agroalimentare sono particolarmente adatti come strenna natalizia.
I vantaggi per le aziende che scelgono questa soluzione sono numerosi:
 
  • Nessun ingombro in magazzino causato da grandi scatoloni: MOVE viene recapitato al destinatario. Diversamente se l’azienda necessita di averlo in magazzino lo spazio occupato sarà piccolissimo;
  • Nessun accordo con gli spedizionieri;
  • Nessun problema di deterioramento della merce; i beni non sono fisicamente presenti nella scatola MOVE. Questo significa che il destinatario è libero di scegliere ed ordinare i beni o usufruire del servizio offerto quando lo desidera;
  • Il cliente che riceve la merce ha un anno di tempo per spendere il voucher contenuto all’interno della scatola MOVE. Facciamo l’esempio dei cesti natalizi: chi di noi non ha avuto almeno tre cesti da consumare in un solo mese??! Con MOVE non c’è problema di sovrapposizione;
  • Le scatole MOVE possono essere personalizzate con il logo aziendale oppure addirittura, qualora l’azienda voglia creare un regalo davvero unico, lo staff marketing di MOVE può elaborare un’idea regalo appositamente per l’occasione.


ACCEDI O REGISTRATI PER LASCIARE UN COMMENTO

Commenti: 0
5 ARTICOLI CORRELATI
BRANDING - 23/04/2011
Il tricolore esplode in adv
BRANDING - 12/06/2011
Un rinoceronte a pois per dare nuovo slancio al brand
BRANDING - 23/04/2011
Coca-Cola vs Pepsi
BRANDING - 29/05/2011
Fiat 500 by Gucci
BRANDING - 06/09/2010
Fiberceutic di L’Oréal Professionnel
 
 

Business Video