Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL
11/02/2010  Versione per la stampa Share it   Condividi su Facebook

Alta Pusteria

Matthias Santer, Responsabile Comunicazione del Consorzio Turistico Alta Pusteria, intervistato da MyMarketing.Net, spiega come il turismo possa diventare un elemento di forte coinvolgimento e fidelizzazione attraverso il web.

Ci parli brevemente del Consorzio Turistico Alta Pusteria.
Il Consorzio Turistico Alta Pusteria è l’ente che raggruppa le Associazioni Turistiche dei comuni altoatesini di Sesto, San Candido, Dobbiaco, Villabassa, Braies ed il Centro Sci Alta Pusteria, la società degli impianti di risalita. Dal 1993 il Consorzio coordina le attività di promozione turistica della valle e valorizzazione del territorio.
In che modo il Consorzio è presente sul web?
Abbiamo un sito web ufficiale, www.altapusteria.info, disponibile in 5 diverse lingue, che è senza dubbio lo strumento più immediato, diretto e completo di informazione per i turisti dell’Alta Pusteria. Il sito contiene infatti tutte le informazioni utili per programmare la propria vacanza in uno dei 5 comuni che fanno parte del Consorzio, con strutture alberghiere, impianti di risalita e piste da sci, escursioni estive e adatte a famiglie con bambini, enogastronomia e molto altro ancora.
Riteniamo che Internet sia ormai diventato il mezzo di comunicazione più importante e immediato, che permette ai nostri turisti di entrare e di rimanere direttamente in contatto con noi. Per questo motivo recentemente abbiamo deciso, insieme all’agenzia di comunicazione multicanale Connexia, che segue anche l’ufficio stampa del Consorzio, di aprirci al mondo dei social network, soprattutto a Facebook e a Twitter.
Ci parli di come si sviluppano le attività del Consorzio su Facebook. Quali sono i risultati?
Da circa quattro mesi siamo presenti su Facebook con una fan page ufficiale (www.facebook.com/ConsorzioAltaPusteria ), che al momento conta più di 2200 fan. Su questa pagina ogni giorno pubblichiamo foto, video, curiosità e notizie utili o di attualità, oltre ovviamente a segnalare eventi e manifestazioni in programma sul territorio.
Oltre al considerevole numero di persone che ci seguono su Facebook, siamo molto soddisfatti del rapporto che si è instaurato con i nostri fan: la fan page è infatti diventata una sorta di community che raggruppa persone da tutt’Italia che hanno in comune una grande passione, quella per l’Alta Pusteria, che è la meta abituale delle vacanze della maggior parte del gruppo. 
Ogni giorno gli utenti pubblicano foto, video, commenti e si scambiano racconti di viaggio, consigli e impressioni. Molto rilevante, ad esempio, è il numero di foto che i fan hanno pubblicato spontaneamente in bacheca, oltre 600, e tutte accompagnate da commenti, ricordi e racconti delle loro vacanze.
Oltre a interagire sulla bacheca con lo staff del Consorzio, si sono sviluppate anche dinamiche relazionali fra i fan?
Assolutamente sì, anzi la fan page è stata concepita proprio con questo intento. Per noi è molto importante che gli amanti di questa valle abbiano uno spazio dove potersi incontrare virtualmente e condividere una passione comune: sono nati rapporti di amicizia tra persone che frequentavano da anni lo stesso albergo e lo hanno scoperto su Facebook, o persone che si sono ritrovate dopo essersi conosciute in vacanza.
La fan page ha favorito inoltre conoscenze e nuove amicizie, che sono nate virtualmente su Facebook e che in alcuni casi si sono sviluppate con la decisione di alcuni fan di trovarsi durante le vacanze in Alta Pusteria per conoscersi di persona.
Anche da questo bisogno collettivo di incontrarsi e di trascorrere del tempo insieme, che emergeva dalle conversazioni tra gli utenti, è nata l’idea di organizzare un raduno.
Con che modalità si è svolto l’incontro?
Il 1° raduno Alta Pusteria Facebook Fan si è svolto sabato 12 dicembre 2009 a Sesto. Per partecipare era necessario essere o diventare fan del Consorzio Alta Pusteria su Facebook, scrivere nel proprio aggiornamento di status il nome del raduno, e presentarsi con la stampa del proprio profilo.
Noi del Consorzio abbiamo incontrato i partecipanti al rifugio Pollaio, per un aperitivo di benvenuto, poi la giornata è proseguita sulle piste da sci, dal momento che tutti i presenti avevano diritto a uno skipass giornaliero a metà prezzo.
Siamo molto soddisfatti di questa iniziativa, che si è rivelata un momento di incontro molto apprezzato dai nostri fan, dai blogger e dalla rete. Stiamo infatti pensando di organizzare una seconda edizione estiva, per tutti coloro che non hanno potuto partecipare a dicembre.
 
 
 


ACCEDI O REGISTRATI PER LASCIARE UN COMMENTO

Commenti: 0
5 ARTICOLI CORRELATI
BRANDING - 23/04/2011
Il tricolore esplode in adv
BRANDING - 12/06/2011
Un rinoceronte a pois per dare nuovo slancio al brand
BRANDING - 23/04/2011
Coca-Cola vs Pepsi
BRANDING - 29/05/2011
Fiat 500 by Gucci
BRANDING - 06/09/2010
Fiberceutic di L’Oréal Professionnel
 
 

Business Video