Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL
07/05/2010  Versione per la stampa Share it   Condividi su Facebook

Gestire il capitale umano

persone, manager, accordi, lavoro, ufficio,

Quando si parla delle persone in azienda e le si definisce “risorse umane”, si pone l’accento sul fatto che esse, in quanto risorse, abbiano un valore fatto di professionalità, competenze, conoscenze e relazioni.

Lo sviluppo di tali risorse è fonte di vantaggio competitivo per l’azienda ed è pertanto da considerare un investimento che deve produrre risultati.

A questo fine vanno equilibrate correttamente le necessità di sviluppo del personale e la loro gestione economica, non solo per ottimizzare gli investimenti ma anche per evitare le possibili ripercussioni sul clima aziendale: gente demotivata, soldi spesi male e tempo perso.

Spesso infatti le azioni di sviluppo necessarie sono progettate in modo sbagliato perché non vi è a monte una valida analisi del patrimonio di competenze, conoscenze, esperienze e relazioni che caratterizzano l’impresa.

Gli aspetti relazionali in particolare sono spesso trascurati in quanto difficilmente quantificabili, pur rappresentandouna leva organizzativa importante per il raggiungimento dei risultati aziendali.

Avere un efficace quadro di descrizione qualitativa delle persone che si affianchi alla valutazione dei costi e delle performance, permette di interpretare meglio i loro bisogni in rapporto alle esigenze dell’impresa, progettando in modo efficace lo sviluppo.

In conclusione, un’efficace gestione del capitale umano passa attraverso il presidio di tutte le fasi che la caratterizzano.

L’impresa trae il massimo vantaggio dalle sue risorse disponibili solo se riesce ad avere consapevolezza delle sue caratteristiche, chiarezza delle sue necessità collegate al raggiungimento degli obiettivi, capacità di pianificare e gestire lo sviluppo di tutti gli aspetti caratterizzanti le persone e strumenti per valutarne i risultati conseguiti.

 

Pasquale Cenerazzo
COMITES srl
cenerazzo@comites.mi.it

www.comites.mi.it




Comites
ACCEDI O REGISTRATI PER LASCIARE UN COMMENTO

Commenti: 0
5 ARTICOLI CORRELATI
MANAGEMENT - 07/11/2012
Kotler: 'L'Italia ha dimenticato il marketing'
MANAGEMENT - 19/01/2016
La Business Mobility nel mondo
MANAGEMENT - 10/02/2011
Customer Equity, ma attenti alla competizione
MANAGEMENT - 18/01/2016
Il futuro dell‘ecommerce
MANAGEMENT - 12/07/2010
Il web 2.0 non convince i marketing manager
 
 

Business Video