Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL
04/06/2010  Versione per la stampa Share it   Condividi su Facebook

Aeronautica Militare: Collezione Privata

aeronautica

L’orgoglio italiano cucito addosso
“Una volta che hai conosciuto il volo, camminerai sulla terra con gli occhi rivolti sempre in alto, perché là sei stato, e là agogni a tornare”. Lo aveva già intuito Leonardo da Vinci, lo confermano gli sguardi che seguono la scia di un aereo. La forza del segno sta lì. Ma non poteva bastare. Intorno era necessario trasmettere l’energia di un progetto diverso dagli altri, capace di interpretare l’idea di nazione e i suoi valori. Un giubbotto, una felpa, un accessorio: l’appartenenza può avere anche queste forme se la forma incarna lo spirito di quel nome: Aeronautica Militare.
Così è successo. Per la prima volta una forza armata è diventata brand di moda e quel brand è decollato con il suo carico di emozioni e con il vantaggio di avere una storia vera da raccontare. E’ la storia di “gente comune davvero speciale”, come recita il motto
dei nostri Azzurri del cielo. Forse nessuno si aspettava un risultato così. La passione delle Frecce Tricolori e di tutta l’Aeronautica
Militare è diventata qualcosa da indossare tutti i giorni, per riconfermare anche nella scelta di una maglietta o di un paio di occhiali gli ideali di pace e umanità che dovrebbero essere le fondamenta della comunità internazionale. Dopo sei anni Aeronautica Militare - Collezione privata si è guadagnata la posizione di “lovemark”, traguardo che si raggiunge solo attingendo a una riserva straordinaria fatta di consistenza, integrità, rispetto. Se il volo ha una straordinaria presa nel nostro immaginario, altrettanto importante è la comunicazione sottile di una proposta che ha il suo punto di forza nei simboli dell’appartenenza. Fregi, scudetti, coccarde, insegne sono tutti assolutamente originali - gli stessi che hanno indossato e indossano ogni giorno i piloti dell’aviazione militare – a garanzia di esclusività e di un altissimo standard qualitativo ai quali la Cristiano di Thiene spa non ha mai voluto rinunciare. E’ con questi presupposti che l’azienda con sede in provincia di Vicenza ha accompagnato la crescita costante di un marchio capace di conquistare a tempo di record il mercato italiano e straniero giocando la carta dello sti¬le, delle caratteristiche dei materiali e della versatilità delle linee. Il brand Aeronautica Militare-Collezione Privata è un passaporto per entrare “dentro” un mondo eccitante e simbolico. Creato nel 2004, propone un total look di abiti e accessori per uomo, donna e bambino che riportano i loghi e gli stemmi dell’Aeronautica Militare e delle Frecce Tricolori. Polo, t-shirt, bomber, pantaloni, felpe, giacche e gli inimitabili giubbotti in pelle sono identici a quelli usati
dai piloti, declinati in tessuti e linee perfetti per chi ama la modernità dell’easy wear ma non rinuncia all’originalità e al glamour. Come la Cristiano di Thiene sia riuscita nell’impresa è l’esito felice di una lunga storia. L’azienda deve il nome al fondatore, Cristiano Sperotto, classe 1929, e alla cittadina veneta che lo ha visto diventare un sarto apprezzato da più di 40 anni anche dai piloti che hanno indossato i suoi capi.
E’ grazie alla fiducia incamerata in tutto questo tempo che nel 2003 il management ha capito di poter chiedere all’Aeronautica Militare l’autorizzazione per creare una collezione di abiti ispirati a quel mondo, e naturalmente è riuscito a ottenerla. Grazie alla direzione creativa di Massimo Giacon e al lavoro del suo staff è stato così possibile reinter¬pretare il mondo dell’Aeronautica Militare e dare vita a un progetto originale, che attinge a qualcosa di reale con una storia vera alle spalle, capace di esprimere i valori di una nazione e dell’intera Europa, dove la moda militare è costantemente riconfermata. Oggi Aeronautica Militare -Collezione Privata veste sportivi, attori, politici e lo stesso staff delle forze armate. Un target trasversale fatto di persone che ammirano i valori dell’Aeronautica, la sua storia e la professionalità dei suoi uomini, che amano le acrobazie delle Frecce Tricolori, la bandiera italiana e ovviamente il volo. I prodotti sono venduti nei migliori negozi d’Europa con sconfinamenti importanti che vanno dalla Scandinavia alla Russia, dal Giappone ai Paesi Arabi al Sud Africa. E’ la globalizzazione a dare forma al progetto e l’espansione continua viene sollecitata dalla volontà di allargare gli orizzonti e da una spiccata sensibilità interculturale. L’idea di base resta sempre quella di comunicare “oltre”. Di raccontare una storia autentica a chi è stanco dei tanti simboli vuoti della moda, del fiacco minimalismo in nero che ha finito per omolo¬gare il gusto. Questi capi si riconoscono per l’energia che sono in grado di trasmettere. E in un mercato piatto che propone ovunque le stesse cose, la formula funziona.

www.aeronautica.difesa.it
www.aeronauticamilitare-collezioneprivata.it


CoolBrands


Superbrands
ACCEDI O REGISTRATI PER LASCIARE UN COMMENTO

Commenti: 0
5 ARTICOLI CORRELATI
BRANDING - 23/04/2011
Il tricolore esplode in adv
BRANDING - 12/06/2011
Un rinoceronte a pois per dare nuovo slancio al brand
BRANDING - 23/04/2011
Coca-Cola vs Pepsi
BRANDING - 29/05/2011
Fiat 500 by Gucci
BRANDING - 06/09/2010
Fiberceutic di L’Oréal Professionnel
 
 

Business Video