Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL
05/06/2010  Versione per la stampa Share it   Condividi su Facebook

BLACKBODY

lettere, scarabeo, naming, cruciverba

Astron Fiamm Safety (AFS) è un laboratorio di nuove tecnologie che sviluppa soluzioni innovative nell’ambito OLED (Organic Light Emitting Diode, diodo organico ad emissione di luce) con applicazioni nel mondo dell’illuminazione e della fanaleria di alta gamma.

La tecnologia OLED permette di realizzare pannelli luminosi a colori (come i display, per esempio) con la capacità di emettere luce propria, a differenza dei cristalli liquidi che necessitano di una fonte di luce aggiuntiva che li illumini. Questo permette la realizzazione di display sottilissimi e addirittura pieghevoli, un maggior comfort visivo grazie alla luminosità diffusa e un notevole risparmio di energia.

BLACKBODY è il nome proposto dal gruppo Nomen e scelto da Astron Fiamm Safety per esprimere in modo innovativo e intrigante le straordinarie soluzioni luminose. Il nome BLACKBODY proviene dallo studio del mondo della luce, e in particolare dalla fisica quantistica.

BLACKBODY significa ‘corpo nero’. In fisica il corpo nero è un oggetto ideale in cui l’energia irradiata (o energia prodotta) è uguale all’energia che lo irradia (o energia assorbita), un corpo che non riflette ma che emette energia e che, paradossalmente, può essere molto luminoso. Il sole, per esempio, segue il modello fisico del corpo nero.

Denominare BLACKBODY una fonte di luce è un gioco di parole basato sulla contraddizione apparente tra l’idea di assenza di luce (il nero) e un’intensa attività luminosa. Un paradosso che mette in evidenza la portata innovativa del progetto grazie alla provocazione di un nome al tempo stesso colto e alla portata di tutti, che rimanda al mondo della ricerca scientifica ma anche alla sensualità e all’eleganza di un ‘corpo nero’.

Dal punto di vista linguistico il nome BLACKBODY trae la sua origine dalla lingua inglese, con l’unione di due termini facilmente riconoscibili in molte lingue e senza difficoltà di lettura e pronuncia.

Dal punto di vista giuridico il nome ha caratteristiche evocative e non descrittive o generiche del settore dell’illuminazione, e pertanto risulta fortemente distintivo in un panorama di naming costellato da nomi sviluppati sulle radici ‘–lum’- e ‘–illum-‘.

 

Gianluca Billo



Nomen
ACCEDI O REGISTRATI PER LASCIARE UN COMMENTO

Commenti: 0
5 ARTICOLI CORRELATI
BRANDING - 23/04/2011
Il tricolore esplode in adv
BRANDING - 12/06/2011
Un rinoceronte a pois per dare nuovo slancio al brand
BRANDING - 23/04/2011
Coca-Cola vs Pepsi
BRANDING - 29/05/2011
Fiat 500 by Gucci
BRANDING - 06/09/2010
Fiberceutic di L’Oréal Professionnel
 
 

Business Video