Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL
18/02/2009  Versione per la stampa Share it   Condividi su Facebook

Tutto più semplice

In onda su tutte le reti nazionali, musicali e, a seguire, anche sui canali satellitari, la nuova campagna televisiva di 892424. SEAT Pagine Gialle, anche per questa nuova produzione, si affida a due partner consolidati: l’agenzia creativa SaffirioTortelliVigoriti e il testimonial Claudio Bisio.
Conferme e cambiamenti nello spot del servizio 892424: ne parliamo con Francesco Riccadonna - Responsabile Advertising Seat Pagine Gialle.

Nuova campagna di comunicazione per Seat Pagine Gialle. Resta confermata la scelta del registro comico: perché?

In linea di massima il registro comico è molto diffuso nel mondo dei servizi, in cui altri codici, come ad esempio l’immagine, sono meno spendibili che in altri mercati: in sostanza esso consente di far passare in modo divertente ed efficace messaggi che altrimenti potrebbero risultare noiosi per l’audience. Quello comico è un codice di comunicazione storico di Seat ed un ingrediente di successo delle sue campagne. Nel caso specifico di 892424 poi, esso è ovviamente legato alle caratteristiche del testimonial prescelto e, per quanto con la campgna 2009 abbiamo lavorato ad una struttura di spot sotto certi punti di vista molto diversa dal passato, abbiamo comunque ritenuto opportuno mantenere degli elementi di continuità con le pubblicità realizzate negli anni scorsi.

Il testimonial, in questo caso Claudio Bisio, ha un ruolo fondamentale nella promozione del servizio. Quando si corre il rischio di una sovrapposizione eccessiva?

La scelta di mantenere Bisio come testimonial ha un obiettivo di garantire una continuità alla nostra comunicazione mentre ci apprestiamo a rifocalizzarne il messaggio. E’ certo che nel corso degli anni, molto dei tratti positivi della personalità di Claudio Bisio siano passati nella “marca” 892424. Ovviamente Seat monitora con attenzione gli impatti della comunicazione sul profilo di immagine dei suoi servizi e, ad oggi, abbiamo buone evidenze che il sodalizio fra 892424 e Bisio sia ancora ottimamente funzionante. In ogni caso l’equity di 892424 non è legata esclusivamente al suo testimonial ma deriva in parte, dalla sua parent brand, Pagine Gialle, e molto, dalla positiva esperienza di utilizzo del servizio.

Il nuovo pay off ’Tutto più semplice’ incontra le aspettative del cliente. Il tono indica una promessa o un’affermazione?

Si tratta di una promessa ed insieme di un’affermazione. L’892424 è un servizio molto efficiente che riesce davvero a semplificare la vita e a risolvere i problemi di tutti i giorni. Questo è il cuore della nostra promessa ma è anche una consolidata “product truth”. Esistono mezzi alternativi per trovare soluzioni ai nostri problemi ma che spesso richiedono tempo e mezzi che non sempre si hanno a disposizione. Gli assistenti personali dei nostri call center sono in grado di trovare risposte precise in tempi rapidi, ovvero di rendere tutto più semplice.

Serena Poerio



ACCEDI O REGISTRATI PER LASCIARE UN COMMENTO

Commenti: 0
5 ARTICOLI CORRELATI
MEDIA - 06/02/2009
Edilportale Marketing Awards 2009
MEDIA - 28/03/2011
I ‘trucchi‘ del sapere
MEDIA - 01/03/2011
Sky e il calcio più bello. Riflessioni post evento
MEDIA - 08/10/2010
Affermare la Marca sui Mercati Esteri: quando il SEO (posizionamento sui motori di ricerca) aiuta il “branding online”
MEDIA - 13/11/2010
Comunicato stampa visibile su Google? 5 facili trucchi a costo zero!
 
 

Business Video