Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL
23/07/2010  Versione per la stampa Share it   Condividi su Facebook

Come Scrivere Contenuti Web

comunicazione, digitale
I Contenuti Web sono il cuore pulsante della rete. Per attrarre visitatori e fare buona impressione agli spider dei motori di ricerca, un sito internet necessita di un buon contenuto di testo e in grande quantità. Questo è il motivo per cui il contenuto è alla base della gerarchia dei bisogni del SEO. Costruire fondamenta resistenti richiede lavoro. Per rendere gli obiettivi dello sviluppo del contenuto un poco più facili, ci sono alcuni consigli da seguire su come scrivere buoni contenuti web che possono aiutare a creare testo che sia al contempo leggibile e classificabile per il proprio sito internet.

Scrivere per Importanza

Ai fini del posizionamento sui Motori di Ricerca, il cosiddetto SEO, bisogna fare in modo che il proprio sito internet sia organizzato in modo che i motori di ricerca possano comprendere di quale/i soggetto/i tratta. Ogni pagina ha bisogno di essere incentrata su un particolare tema al fine di incrementare la rilevanza di quella pagina per una correlata chiave di ricerca. I motori di ricerca cercano parole e frasi ripetute nella pagina, chiamate parole chiave, per comprendere l’argomento della pagina.

Fare una ricerca di keyword è essenziale per identificare quali parole chiave si possono usare; con questa lista in mano, le potete strategicamente collocare in:

  • Tag Title
  • Tag Meta
  • Intestazioni (particolarmente ‘h1‘, ma possibilmente anche ‘h2‘, ‘h3‘, ecc)
  • Contenuti Web nel corpo della pagina
  • Attributi ALT delle immagini
  • Anchor text dei link (sia nella pagina sia di ritorno)
  • URL e nomi dei file

Bisogna però fare attenzione a non esagerare e a non "riempire" di keyword innaturalmente il testo, altrimenti il motore di ricerca potrebbe considerarlo come spam e penalizzare la pagina e/o il sito. Mantenete il vostro stile di scrittura naturale per chi legge, mentre continuate a dare agli spider le ripetizioni che ricercano. Mentre scrivete, non dimenticate di usare sinonimi e parole connesse assieme alle keyword scelte, dal momento che queste aiutano a rendere chiaro l’argomento al motore di ricerca.

Per stabilire la rilevanza dell’argomento, più testo c’è nella pagina, meglio è... almeno fin dove si spingono i motori di ricerca. Cercate di mostrar loro che avete abbastanza esperienza nello scrivere web per soddisfare i bisogni di chi cerca. Per fare ciò, è importante avere parecchie centinaia di parole per pagina (un minimo di 450 è una buona stima) per le pagine principali o landing page, e molte più nelle pagine di supporto. L’ammontare esatto di cui il vostro sito avrà bisogno per essere competitivo è relativ cercate di raggiungere o superare il valore "naturale" delle pagine Web che attualmente si posizionano per le vostre keyword desiderate. Se la maggior parte dei migliori 10 siti ha 1000 parole nella propria landing page e 20 o più pagine di supporto linkate con questa, dovrete scrivere molto!

Scrivere per uno Scopo

Primo e più importante, rendete il vostro scrivere utile. Internet è stato creato su questo modello di condivisione delle informazioni, ed è ancora la migliore via per costruire fiducia e relazione agli occhi degli utenti e dei motori di ricerca. Quindi per scrivere in internet informate, spiegate, descrivete, dimostrate e insegnate.

Quando pensate all’argomento per un articolo, non trascurate le nozioni di base. Quello che vi appare ovvio potrebbe essere una totale novità per i visitatori del vostro sito web. Dopotutto, voi siete gli esperti e voi lavorate sulla materia. Quali sono i concetti di base che siete certi costituiscano il fondamento di ciò che tratta il vostro sito? Questi meritano di essere spiegati chiaramente.

Includete testo informativo per vari livelli di lettori, da base ad avanzato. Offrite qualcosa ad ogni tipo di visitatore del sito all’interno del vostro target.

Scrivere per il Web

Le persone leggono pagine web differentemente da quanto non fanno su carta. Online, la gente cerca di scansionare velocemente l’informazione e di estrarne i punti importanti. Se costruite una pagina Web adatta pensando alla carta - con paroloni, caratteri minuscoli e paragrafi enormi - state probabilmente mandando i visitatori del vostro sito verso il pulsante "Back". Per cui scrivete con uno stile e un formato che possa agganciare un potenziale cliente, non impressionare un professore.

Scrivere online è un’arte: perciò fatevi artigiani e migliorate la leggibilità del vostro sito:

  • Spezzettate il testo in piccole parti piuttosto che in lunghi paragrafi. Questo vale anche per le frasi — i brevi periodi sono più facili da leggere che frasi lunghe e complesse.
  • Usate punti e sottotitoli per fornire guide nella pagina che i lettori possano seguire. I punti sono particolarmente efficaci per organizzare visivamente una lista di oggetti. Strutturate la vostra informazione usando sottotitoli in grassetto. Questi aiutano a spezzare il vostro testo e a mantenere il lettore in movimento da un punto all’altro.
  • Consentite margini e spazio bianco in modo che l’occhio non debba spostarsi troppo distante leggendo da sinistra a destra. Le colonne strette sono più facili da leggere che quelle larghe. E dello spazio vuoto intorno al paragrafo aiuta.
  • Scegliete con attenzione caratteri, i font, e colori di sfondo per rendere le vostre pagine leggibili. Usate caratteri che la maggior parte delle persone hanno già installato e mettete il testo del body in un carattere standard, sans-serif, tipo Arial o Verdana. Alcuni studi hanno dimostrato che una copia inversa (parole chiare su sfondo scuro) è molto più difficile da leggere che un testo scuro su uno sfondo chiaro, quindi evitatelo per grandi blocchi di testo. Il testo nero su sfondo bianco consente davvero la più alta leggibilità, quindi cercate di inserire i vostri elementi di colore in un altro modo.
  • Controllate l’ortografia e la grammatica dal momento che cercate di lasciare una buona impressione al vostro lettore. Usate un correttore ortografico e/o fate revisionare il testo da qualcuno prima di pubblicarlo. Sembra banale, ma importante!

Scrivere per il Vostro Pubblico

Molti webmaster o web marketing manager fanno l’errore di pensare che l’intera popolazione online del mondo sia il proprio pubblico. Dopo tutto, è il World Wide Web, no? Beh, sbagliato. Un vago e non segmentato approccio di marketing può portare traffico, ma non porterà persone che sono realmente interessate a quello che il vostro sito offre.

Qual è il vostro target primario? Questa è una riflessione e una domanda da farsi. Controllate la vostra lista di clienti attuale e provate a scoprire demografie o interessi in comune. Vedete similarità in età, genere, istruzione, occupazione? E riguardo agli interessi? Definite quante più informazioni specifiche potete riguardo al vostro pubblico target.

Armati di queste informazioni potete personalizzare la vostra scrittura, i vostri contenuti web e il vostro sito internet per loro. Potete variare il livello di lettura — difficoltà delle parole, numero delle sillabe, lunghezza delle frasi — affinché siano appropriati per il vostro pubblico.

La scelta delle parole è un’altra area da adeguare. Siate prudenti a usare acronimi, dal momento che i visitatori potrebbero non essere abituati ad essi e potreste perdere altresì un’occasione d’oro per le parole chiave abbreviando un termine importante — mescolateli. Usate un vocabolario appropriato (dialetto, non dialetto, modi di dire, espressioni, ecc.) per far sentire il vostro pubblico a suo agio.

Scrivere... Solamente Scrivere

Un contenuto web originale è ciò di cui avete bisogno! A meno che siate un sito di notizie importante o qualcosa di simile, non sarete classificati per del testo ripreso o estratto da altri siti. Create pagine che siano uniche, informative, originali, oppure assumete qualcuno che lo faccia per voi. E non fermatevi mai.

Per mantenere la competitività del vostro sito dovete coerentemente aggiungere nuovo contenuto alle pagine. Valutate di predisporre un blog sul vostro sito internet in cui possiate scrivere nuovi articoli in un formato semplice. Studiate modalità per consentire contenuti web generati dagli utenti come recensioni di prodotto, commenti ad articoli ecc. Pianificate prima e poi costruite il vostro sito internet con pagine di supporto aggiuntive per aumentare il dettaglio.

Ci sono molte vie per mantenere il vostro sito fresco. La cosa difficile è farlo. Ma come costruirete coerentemente il contenuto del vostro sito, la rilevanza del vostro contenuto crescerà. I vostri sforzi saranno premiati con posizioni più alte e utenti del sito più soddisfatti e in target.

 

Paula Allen e Alessandro Agostini
Bruce Clay Italia – Web Marketing e Posizionamento sui Motori di Ricerca (SEO)




ACCEDI O REGISTRATI PER LASCIARE UN COMMENTO

Commenti: 0
5 ARTICOLI CORRELATI
BRANDING - 23/04/2011
Il tricolore esplode in adv
BRANDING - 12/06/2011
Un rinoceronte a pois per dare nuovo slancio al brand
BRANDING - 23/04/2011
Coca-Cola vs Pepsi
BRANDING - 29/05/2011
Fiat 500 by Gucci
BRANDING - 06/09/2010
Fiberceutic di L’Oréal Professionnel
 
 

Business Video