Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL

Clarins, dal teatro alla cosmesi

Del: 19/07/2005

In esclusiva per i lettori di MyMarketing.Net un capitolo del libro di Béatrice Ferrari e Linda Liguori "Brand Name Stories" edito da Lupetti.


Clarins è un nome con una storia molto particolare: si tratta di un personaggio teatrale interpretato dal giovane Jacques Courtin, futuro creatore della marca Clarins, ai tempi del college. Nella rappresentazione teatrale, si racconta che, al tempo delle persecuzioni contro i cristiani, il romano Clarins cerca di alleviare le ultime ore dei martiri destinati a, pasto dei leoni e delle altre bestie feroci. Quando arriva il suo turno per essere sacrificato, ecco che le bestie si acccucciano e gli leccano i piedi.

Jacques Courtin si affeziona a tal punto al nome Clarins, usato addirittura come soprannome di Courtin dai suoi compagni di scuola che lo sceglie per battezzare l’istituto di rieducazione fisica che apre a Parigi nel 1954.
La fortuna miracolosa del romano Clarins si riversa sul francese Courtin: il centro Clarins propone una linea di prodotti a base di piante e nel giro di pochi decenni diventa il numero uno in Europa dei trattamenti di bellezza di alto livello.

Il brand name Clarins, oltre a vantare un’origine romantica, si giova di una personalità spiccatamente…francese, che viene messa naturalmente in luce dalla pronuncia caratterizzata dal suono –in, caldo e molto delicato.

La presenza del termine Paris nel logo sottolinea la provenienza e legittima la pronuncia “alla francese”, che rimane viva anche nelle varie interpretazioni locali: sono ben 150 i Paesi in cui i prodotti Clarins sono commercializzati e solo in Italia si sente pronunciare il nome in vari modi.
L’origine francese del nome non è comunque ovvia: la radice clar- è infatti repente in molte lingue neolatine e richiama facilmente la chiarezza e la luminosità.
La parte finale del nome, caratterizzata dal suffisso –ins evocativo di qualcosa di piccolo e leggero, comunica freschezza e leggerezza.
Queste suggestioni suscitate dall’aspetto fonetico valorizzano la marca Clarins.

Clarins significa prodotti cosmetici a base di principi attivi vegetali che coniugano scienza e natura, ma anche ascolto e dialogo con le consumatrici e fidelizzazione a prodotti “perenni”.
Nel mondo delle creme di bellezza, dove la vita media di un prodotto è molto breve, Clarins propone gli oli aromafitoterapetici che, a cinquant’anni dal lancio, sono tuttora top ten di vendita.

Una strategia internazionale ha portato la marca negli USA, in Asia e in Giappone, inoltre importanti accordi economici e acquisizioni hanno potenziato la presenza dell’azienda nel settore della cosmetica e dei profumi.

Si ringraziano le autrici e Lupetti editore per la gentile concessione.

 
 

Business Video