Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL

MIVA aggiorna la Words Parade

Del: 14/09/2005

MIVA Inc., (NASDAQ: MIVA), il Network indipendente di Performance Marketing, ha aggiornato la propria classifica degli argomenti maggiormente ricercati sul Web sulla base dei dati di luglio e agosto.
Al primo posto si attesta la categoria Shopping totalizzando il 29% sull’insieme delle ricerche effettuate dai navigatori durante l’estate.
Musica, giochi, cellulari, cd e foto digitali sono le parole più ricercate.

Al secondo posto ritroviamo una categoria sempre molto frequentata, quella dei Viaggi, che registra una performance del 14,6% con voli scontati, hotel, vacanze, vacanza, viaggi tra le parole più cercate in questo ambito.

I Viaggi sono tallonati a breve distanza dagli amanti del Lifestyle (14,1%), categoria che si afferma soprattutto grazie al contributo determinante degli appassionati del Dating che ricercano con elevata frequenza termini come profilo, amore, incontri, discussione e amicizie.

La musica spinge al quarto posto, con il 13,8% di ricerche, la categoria Multimedia & Entertainment, le parole chiave più ricercate sono mp3, download mp3, giochi internet, giocare online, suonerie polifoniche.

Le altre categorie che registrano buone performance ma che, a luglio e agosto, restano sensibilmente staccate dal gruppo di testa sono le Scommesse con l’8,5% e la Finanza con il 5,7%. MIVA, con questa iniziativa, partita lo scorso gennaio, si propone di rilevare e analizzare, con cadenza periodica, le preferenze e i trend di navigazione degli utenti della rete attraverso un monitoraggio costante delle parole più utilizzate all’interno del suo network.

Come sottolinea Marco Guglielmin, Country Manager MIVA Italia, “la classifica di MIVA dimostra come la Rete conservi ottime potenzialità di business e soprattutto come il panorama delle ricerche on line si sia esteso a diversi settori commerciali, a dimostrazione che il Web conquista sempre più la fiducia e le abitudini degli utenti come un valido e alternativo luogo d’acquisto anche tra i consumatori italiani. L’Italia, solitamente in coda alle classifiche, sta rivelando trend positivi di crescita nella penetrazione dell’ advertising online e queste nostre Parade ne sono una prova. Tocca ora alle aziende scegliere i partner più competenti per aiutarle a portare la propria offerta sulla Rete”.

 

 
 

Business Video