Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL

Internet in ferie ad agosto?

Del: 19/09/2005

Internet chiuso per ferie? Sembra proprio di no.
Sarà stato un problema di budget che accorcia inesorabilmente il periodo di vacanza o di maltempo che altrettanto inesorabilmente ha imperversato sulla Penisola, fatto sta che gli italiani non hanno disertato la rete come lo scorso anno.

L’audience Internet si mantiene pressoché costante ai livelli di luglio: poco oltre i 16,5 milioni di individui che si sono connessi da casa o dal luogo di lavoro. Si riduce però, plausibilmente, il consumo dedicato al Web: di circa un’ora per persona nel mese (da 10 ore e 53 minuti a 9 ore e 55), di 3 sessioni per persona nel mese (da 21 a 18), di circa il 5% in termini di pagine viste.
I cali di consumo maggiori si sono comprensibilmente registrati dal venerdì alla domenica. Tutte le categorie di siti sono ovviamente interessate dai cali di consumo, con alcune eccezioni.
Il tempo dedicato ai siti di e-Commerce è addirittura cresciuto del 16% rispetto a luglio (47 minuti per persona nel mese), come pure quello legato all’entertainment (+13%, un’ora e 4 minuti a persona).

Nel primo settore risultano particolarmente vivaci le guide allo shopping, nel secondo i siti di biglietterie online, di sport (più di un quarto d’ora nel mese è stato dedicato in media al sito della Gazzetta dello Sport) e dell’operatore della TV a pagamento che proprio sul calcio ha lanciato in estate le offerte più allettanti.

In questo contesto di complessiva quiete ferragostana, continua la sua crescita a tassi importanti l’operatore leader di Voip (voice over IP), recente acquisto dell’altrettanto caso di successo, eBay: anche nel mese di agosto quasi 800 mila individui hanno utilizzato l’applicazione per la telefonia via pc (utenti raddoppiati rispetto a sei mesi fa).

“L’integrazione tra telefonia e Internet è un passo cruciale verso la centralità che il pc avrà nella nostra vita quotidiana:” commenta Alessandra Gaudino, Senior Analyst Nielsen//NetRatings “posta elettronica, telefono, aggiornamenti in tempo reale, banking, shopping... tutto sembra convergere verso questo straordinario strumento che ci accompagna come una presenza sempre di più incisiva giorno per giorno”.

Ma gli incontrastati protagonisti di agosto sono stati i siti sul meteo.
Nella illusoria speranza di trovare previsioni propizie gli internauti hanno affollato questa categoria di siti: 1,7 milioni di navigatori hanno visitato un sito di meteo ed in media ciascuno 3,4 volte nel mese. Una crescita di traffico del 19% rispetto a luglio e del 38% da gennaio.

 

 
 

Business Video