Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL

Future marketing award

Del: 19/09/2005

Sulla scia del successo ottenuto lo scorso anno, il Viral Awards - il premio delle migliori campagne di marketing virale - si è trasformato in Future Marketing Awards, divenendo un evento di portata mondiale che attraverserà tre continenti.
Innovative le categorie del premio del nuovo marketing, che celebrerà tecniche all’avanguardia come il Viral Advertising, il Word-of-Mouth, il Branded Environment, il Product Placement e nuovi media come i Video Games, i Blog, il Mobile e la TV interattiva.
Per assicurare omogeneità tra i mercati di riferimento e nella selezione delle campagne il Future Marketing Awards è stato suddiviso in tre aree (Europa, Americhe e Asia).
I vincitori degli Awards di area concorreranno poi al premio globale.
Alex Bogusky, direttore creativo della agenzia di Miami pluripremiata a Cannes Crispin Porter + Bogusky, presiederà un panel di giurati provenienti da agenzie e aziende multinazionali in rappresentanza dell’industria pubblicitaria mondiale.
In Italia il premio sarà lanciato grazie ad una partnership con NinjaMarketing.it, l’osservatorio creato da Alex Giordano e Mirko Pallera, che lavoreranno a stretto contatto con Alex West, fondatore del Future Marketing Awards.

Alex West, fondatore del premio ha commentato: “Siamo felici di lavorare con Alex e Mirko allo sviluppo del Future Marketing Awards in Italia. Ci sono significativi esempi di campagne non-convenzionali che provengono dall’Italia. Per questo è molto importante per noi essere in grado di coinvolgere gli addetti ai lavori attraverso NinjaMarketing.it”

“Il panorama della pubblicità e del marketing sta cambiando velocemente. I consumatori vogliono essere considerati e intrattenuti, non semplicemente bombardati dalla pubblicità. Le agenzie e i brand devono saper cogliere le opportunità offerte dal nuovo scenario. Il Future Marketing Awards è nato per illuminare queste opportunità, per celebrare i pionieri del settore e per dare una vetrina alle migliori campagne, sperando di avere molti vincitori italiani".

La tipologia e la qualità della giuria riflettono la rapida evoluzione del mercato della pubblicità e la necessità di clienti e agenzie di sintonizzarsi sui cambiamenti in atto.
Quest’anno la giuria include rappresentanti di Time Warner, Volvo, Vodafone, Honda, Procter & Gamble, Burger King, Coca-Cola, Sony, Nissan e Fox Home Entertainment insieme ad esponenti di agenzie del calibro di StrawberryFrog, Hakuhodo, TBWA, Saatchi & Saatchi e Wieden & Kennedy.

Alex Bogusky, Global Chairman del panel di giurati ha dichiarato: “E’ incoraggiante il fatto che molti brand e agenzie desiderino partecipare a questo evento. Si è discusso molto sulle implicazioni di nuovi canali media, ma questo dibattito sta ora assumendo un’importanza primaria. Non vedo l’ora di esplorare la creatività e l’innovazione che diverranno sempre più gli aspetti centrali del nostro settore".

La giuria europea è presieduta da Scoot Goodson, fondatore e direttore creativo dell’agenzia olandese StrawberryFrog.

 

 
 

Business Video