Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL

Dietorelle, un brand...trend!

Del: 23/09/2005

Mercato
Il mercato delle caramelle in Italia è di dimensioni considerevoli e può essere letto e interpretato attraverso diverse chiavi di lettura.
Il suo valore complessivo attuale si attesta intorno ai 650 milioni di euro, suddivisi nei due principali canali di distribuzione: il canale food (discount, iper-market, piccoli rivenditori) e il canale bar-tabacchi, con un peso rispettivamente del 55% e del 45%.
In termini di prodotto il mercato delle caramelle italiano può essere suddiviso in due grosse categorie: i prodotti con zucchero (che rappresentano il 75% del totale) e il prodotti senza zucchero con una quota del 25%, che è tra le più alte tra i mercati europei.
Il mercato delle caramelle senza zucchero è nato in Italia alla fine degli anni ’70, in corrispondenza dell’ingresso di Dietorelle in Italia e da allora è in costante crescita.

Risultati
Dietorelle ha sempre saputo precorrere i tempi e rispondere alle nuove tendenze di consumo che hanno coinvolto tutti i settori di questo mercato ed in special modo di quello dolciario.
Dietorelle è oggi sinonimo di caramelle senza zucchero, dal momento che ha fondato questo segmento e ne è attualmente il leader con una quota del 33%, che raggiunge il 40% nel solo canale food.
Il brand inoltre vanta una della più alte percentuali (92%) di awareness fra i consumatori ed è una delle marche più citate fra le cosiddette Top of Mind, cioè le marche che, per ogni categoria di prodotto, vengono citate fra le prime che vengono in mente ai consumatori.
I consumatori riconoscono a Dietorelle una personalità di marca ben definita sotto tutte le variabili di marketing: packaging accattivante, immagine moderna e trendy, distribuzione assolutamente capillare per un prodotto senza zucchero dalla qualità inimitabile.

Storia
La storia di Dietorelle inizia verso la fine degli anni ‘70, quando, in un periodo in cui si avverte una maggiore sensibilizzazione dei consumatori verso i problemi alimentari e la salute, viene proposta sul mercato dal suo fondatore, il cavaliere Gazzoni Frascara a Bologna.
Inizialmente venduta solo nelle farmacie, Dietorelle vede le proprie vendite incrementarsi notevolmente negli anni ’80.
Verso la fine degli anni ‘80 nuovi produttori provano a lanciare sul mercato caramelle senza zucchero nel tentativo di seguire il marchio leader. E’ allora che il segmento delle caramelle senza zucchero registra alti tassi di crescita all’interno di un mercato che invece si rivela stabile e maturo.
In questo contesto, grazie alle tecnologie di produzione, l’alta qualità degli ingredienti utilizzati ed un know how scientifico e tecnologico unico in Italia, Dietorelle mantiene la sua posizione di leadership assoluta.
Il vero e proprio “boom” dei consumi Dietorelle si rileva però negli anni ‘90, periodo contraddistinto dalla nascita di nuovi modelli di alimentazione e di consumo.
Oggi Dietorelle è la caramella senza zucchero più consumata ed apprezzata d’Italia, l’unica capace di offrire la più vasta gamma di caramelle del mercato.

Per approfondire l’articolo scarica il pdf allegato!


Allegati:
Case history Dietorelle

 
 

Business Video