Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL

I tre bicchieri del Gambero Rosso

Del: 04/10/2005

E’ di questi giorni la notizia dell’assegnazione da parte di Gambero Rosso dei 3 bicchieri allo Spumante Metodo Classico Trento DOC Altemasi Riserva Graal, vendemmia 1996.

Si tratta del massimo riconoscimento che la Guida Gambero Rosso riserva ai vini che, a giudizio di un’attenta e selezionata giuria, si siano distinti per eccellenza.
Già nel 1998 (vendemmia 1993) e nel 2004 (vendemmia 1995) questo spumante riserva era stato premiato con lo stesso grado.

Altemasi Riserva Graal si riconferma dunque come prodotto di estrema qualità e raffinata ricercatezza, fiore all’occhiello della cantina trentina.
Il prodotto è stato seguito interamente dall’enologo Paolo Turra, responsabile della Cantina dello Spumante e dai più esperti enologi di Cavit.

In 20 anni, dal 1985, lo spumante ha trionfato in oltre 30 concorsi tra i più stimati e competitivi a livello internazionale, confrontandosi con i millesimati e le riserve più rinomati nel mondo e con le prestigiose bollicine degli Champagne d’oltralpe.

In particolare, L’Altemasi di Cavit ha ottenuto 8 ori, 4 argenti, 4 bronzi, 11 tra Gran Menzioni, Menzioni e Riconoscimenti, 2 oscar Qualità / Prezzo e per tre volte il “3 bicchieri” del Gambero Rosso.

Inoltre anche dal punto di vista dell’immagine l’Altemasi Riserva Graal ha ricevuto importanti riconoscimenti aggiudicandosi la nomination all’interno del Premio Speciale Packaging 2004 in occasione della 38° edizione del Vinitaly di Verona.

L’agenzia Di Robilant ha infatti realizzato uno attento studio sull’immagine del prodotto, progettando una veste elegante e di grande personalità.

L’Altemasi Riserva Graal come il suo “fratello” Altemasi Brut Millesimato, è realizzato secondo il metodo Trento Doc ed entrambi esprimono al meglio l’eccellenza del territorio trentino come regione ad alta vocazione spumantistica.

I due spumanti sono destinati esclusivamente al canale HORECA.
Cavit è nata nel 1950 come consorzio di cantine con l’obiettivo di creare e di diffondere la “cultura" del vino in tutta la regione, assistere le associate e contribuire alla "formazione" dei viticoltori trentini.

 

 
 

Business Video