Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL

Budweiser on board

Del: 02/12/2005

Budweiser, “King of Beers”, continua il suo legame con gli sport su tavola più cool, ovvero snowboard, surf da onda, windsurf e kite. Con la nascita del Budriders team, che accoglie i migliori atleti emergenti, e la sponsorizzazione degli eventi di riferimento di queste quattro discipline, la più famosa birra americana si colloca tra le preferite dei giovani tra i 18 e i 24 anni, molto attenti alle nuove tendenze sportive.

"In tutto il mondo Budweiser si associa a sport ed eventi sportivi di richiamo come la FIFA World Cup, l’ NBA, la F1 e, recentemente, i Giochi Olimpici,” afferma Gianmarco Laviola, Country Manager Italy di Anheuser Busch Europe, “ed è proprio la sponsorizzazione dei Giochi Olimpici Invernali di Torino 2006 che ci ha dato l’opportunità di questo legame, descritto dai consumatori come "perfetto per Budweiser". Nell’ambito di questa strategia, nell’estate 2005 è nato il Budriders Team, che accoglie gli atleti emergenti di questi sport su tavola che dimostrano, nello sport e nella vita, di essere degni ambasciatori dello spirito della “King of Beers”.

Grinta, entusiasmo, concretezza, simpatia, "genuinità", e, soprattutto, "testa sulle spalle" sono infatti le caratteristiche che accomunano Federico, Piercarlo, Nicola, Tato e Speck, in puro stile Budweiser.

I cinque top rider nelle rispettive discipline, snowboard, surf, windsurf e kite, sono stati i simpatici protagonisti di una campagna pubblicitaria Budweiser.

Nello snowboard, Budweiser si avvale di una prestigiosa ed autorevole partnership con Burton: il legame con l’azienda leader di questo mondo, iniziato in occasione dell’Hang Ten Slope Style 2005, in cui è stato istituito il Budweiser Best Trick, continua sia attraverso il supporto del Burton Demo Tour, sia per mezzo della collaborazione per il Budriders’ Snowpark Livigno.

Nel mondo del surf da onda invece, il legame con Quiksilver, leader mondiale del boardriding, garantisce una presenza capillare nel panorama del surf italiano, oltre che nel mondo delle gare, come la Quiksilver Sardinia Surf Trophy o il Gaeta Surf Master, anche nelle molteplici attività del marchio americano.

La sponsorizzazione degli sport da tavola continua con il Fiat S-now!Park allestito al Velodromo Vigorelli di Milano, dove si potrà sciare, andare in snowboard; per coloro che non si accontentano di sciare in città, la famosa birra americana ha pensato in grande: è nato infatti il “Budriders’ Snow-park Livigno”, il park piu’ alto d’Italia, dove i rider potranno mettersi alla prova in jump di ogni genere.

Inoltre, nel mese di dicembre si svolgerà il Budweiser Wave Master: i migliori rider di windsurf e kitesurf si sfideranno in Sardegna sulle onde più belle del Mediterraneo.

 
 

Business Video