Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL

Bric’s partner di Avon Running

Del: 09/02/2006

Bric’s, azienda lombarda leader nella produzione di valigeria e borse, è responsive runner - principale partner commerciale - di Avon Running Tour 2006, una cinque chilometri non competitiva a passo libero per sole donne.

L’azienda, distributrice del marchio Kipling e protagonista nel panorama mondiale dell’Italian fashion style (sono numerosi i punti vendita dislocati in Italia, Europa, Stati Uniti e Giappone) ha aderito con entusiasmo all’evento di impegno sociale ideato da Avon Cosmetics.

Il Tour, che si articolerà in cinque tappe sul territorio italiano a partire dal prossimo marzo, ha come obiettivo la raccolta di fondi per finanziare progetti medici in favore della lotta al cancro al seno e il sostentamento delle associazioni che forniscono un fattivo sostegno alle donne vittime di violenze domestiche.

La realizzazione di questo progetto è supportata dall’organizzazione tecnica del CSI-Centro Sportivo Italiano. Il contributo di Bric’s prevede una serie di iniziative antecedenti e collaterali alla manifestazione itinerante.

Le adesioni al tour verranno raccolte nei punti vendita Bric’s delle regioni in cui si svolgono le tappe dell’Avon Running: negli stores sarà possibile acquistare uno zaino Kipling al prezzo speciale di 25,00 € - con uno sconto di circa il 50% rispetto al normale- di cui 5,00 € verranno donati in beneficenza, mettendo così in atto anche operazioni di charity.

Tra tutte coloro che si saranno iscritte nei punti vendita Bric’s, verranno estratte tre partecipanti che riceveranno in regalo due eleganti trolley e un beauty case da viaggio. Inoltre, in ognuna delle cinque tappe verrà allestito un villaggio commerciale itinerante, posizionato nel cuore dei centri storici cittadini, che ospiterà momenti di animazione da parte dello staff di Bric’s.

Questi gli appuntamenti di Avon Running Tour 2006: Napoli, 5 marzo- Catania, 26 marzo- Roma, 30 aprile- Verona, 7 maggio- Milano,28 maggio.

Federica Mazza

 
 

Business Video