Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL

Le dinamiche d’acquisto

Del: 19/05/2006

TNS Infratest ogni mese realizza un sondaggio per la Rivista Trade Business, su argomenti attinenti i consumatori. Il tema di questo mese è l’impato sulle dinamiche di acquisto dei volantini e delle riviste informative, di cui riportiamo in allegato i risultati.

Nel mese di Marzo sono stati contattati telefonicamente 1020 individui rappresentativi della popolazione italiana con più di 14 anni al fine di indagare il modo di porsi e l’interesse verso volantini promozionali e riviste di supermercati, ipermercati e catene specializzate.

Il primo dato rilevato è che il 74% degli intervistati consulta regolarmente volantini promozionali e di questi l’89% lo considera un valido strumento per conoscere promozioni ed il 61% dichiara di sfogliarne tre o più a settimana.
E’ pur vero che un conto è consultare il volantino ed un altro è decidere di recarsi nei negozi alla ricerca degli articoli di interesse: il volantino in questo caso dimostra però di essere una buona vetrina capace di stimolare l’acquisto, infatti il 71% di coloro che consultano tale strumento di comunicazione si reca presso i punti vendita in modo più o meno assiduo per acquistare i prodotti visti in promozione sui volantini, fenomeno più marcato nel sud dell’Italia.
A conferma di quanto enunciato buona parte di coloro che approfittano delle promozioni ci confida di effettuare uno o più acquisti non programmati ogni mese proprio in virtù di quanto appreso dai volantini.
In generale i prodotti che maggiormente carpiscono l’attenzione dei lettori spingendoli all’acquisto sono gli alimentari (77%), seguiti dai detersivi sia per la pulizia della casa che per il bucato (46%), dai prodotti per la cura della persona (25%), per proseguire poi con le bevande, i prodotti audio-video, l’abbigliamento, i prodotti hi-tech ed infine i telefoni cellulari.

Tale appeal risulta essere trasversale a tutte le fasce di età soltanto per quanto riguarda le bevande ed i prodotti per la cura della persona, mentre gli alimentari stimolano l’acquisto principalmente degli over 35 ed i prodotti tecnologici (Audio-video e telefonini) quello delle fasce più giovani (fino a 34 anni)
Il quadro rilevato per quanto riguarda invece le riviste informative edite dai super / ipermercati e dalle catene specializzate è diverso rispetto a quanto emerso per i volantini: tali pubblicazioni risultano essere lette solo dal 39% degli intervistati, che però mostrano di apprezzare i buoni sconto e le promozioni presenti nelle stesse, infatti il 31% dei lettori dichiara di “approfittarne” regolarmente ed il 52% raramente.
L’ultima sezione dell’intervista prevedeva un breve approfondimento sulla tipologia di promozione preferita. L’impressione è quella di aver messo il consumatore di fronte ad una scelta difficile e nella quale fatica ad orientarsi, infatti, a fronte di un 17% di preferenze verso i “prodotti sottocosto” ed un 16% verso il “3 x 2”, il 31% dichiara di preferire una generica “offerta speciale, sconto” ed il 29% tutti i tipi di promozione citati indifferentemente.

Per quanto riguarda invece la percentuale di sconto atta ad attirare l’attenzione gli intervistati mostrano di avere le idee molto più chiare: il ribasso non dovrebbe essere inferiore al 20% / 30%. E’ interessante segnalare come i consumatori del Sud Italia e delle Isole risultino essere maggiormente esigenti.

Approfondisci la ricerca nella presentazione allegata


Allegati:
Ricerca Volantino e Rivista informativa

 
 

Business Video