Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL

Milano Extra Pulita

Del: 07/07/2006

Una partnership tra JTI Italia e Obiettivo Città

La scintilla del motore è scoccata a Ginevra, quando la proponente di JTI Italia (JT International S.A.) ha incoraggiato le aziende “subalterne” perché intraprendessero iniziative di responsabilità sociale, ponendo particolare attenzione al coinvolgimento delle comunità locali, in modo da instaurare una rete di rapporti di stretta relazione con il contesto territoriale in cui le diverse aziende operano. Due gli ambiti d’iniziativa privilegiati dalla corporation:
- l’attenzione a persone variamente disagiate o marginalizzate;
- il sostegno a iniziative culturali.
JTI Italia ha fatto proprie le indicazioni ricevute, riconoscendo l’importanza di un coinvolgimento attivo nei confronti della comunità locale per favorire un processo di comunicazione e trasparenza verso coloro che, di fatto, sono i consumatori finali del prodotto da loro commercializzato. Di qui il desiderio di non fermarsi alla mera erogazione di fondi, ma arrivare a una partecipazione attiva dell’azienda, che giunga fino al coinvolgimento dei dipendenti.
Attraverso il sito di Borsa Progetti Sociali, JTI Italia è venuta a conoscenza dell’iniziativa “Milano extra pulita” che, dopo i primi incontri, si è rivelato essere il progetto che meglio rispondeva alle aspettative dell’impresa in oggetto. Esso infatti:
- sostiene persone disagiate, favorendone l’integrazione nella società milanese;
- contribuisce a un miglioramento delle condizioni di vita dei cittadini e dei commercianti;
- facilita il coinvolgimento dei dipendenti;
- raggiunge un target rilevante per l’impresa in termini di immagine e reputazione (in vista di un consolidamento del posizionamento dell’impresa come società seria, che pur trattando un business delicato, intende avere la massima trasparenza e la massima tutela del consumatore).

Milano extra-pulita
Il progetto mira ad ottenere una città più curata e pulita attraverso l’apporto di persone in stato di bisogno (ex detenuti, persone disagiate, extra-comunitari ecc.), promuovendo nei loro confronti un processo di integrazione attraverso il lavoro di pulizia e cura del decoro di strade, piazze e giardinetti.
Obiettivo Città ha diviso la città di Milano in tante piccole aree, ognuna delle quali costituita da una strada (o tratti di essa) con annesse piazze e giardini. Ognuna di queste aree viene affidata a un operatore del progetto che si farà carico, con la collaborazione delle persone in stato di bisogno sopra richiamate, della sua manutenzione.

Il progetto, che sinora è stato reso possibile grazie alle erogazioni liberali di privati, a partire da giugno 2006 vedrà l’inizio di una collaborazione rilevante e innovativa con Japan Tobacco International Italia. Fortemente voluta dal Corporate Affairs Director, Roberto Mansueto, tale collaborazione non si limita alla pura erogazione, ma intende arrivare:
- a un coinvolgimento attivo dei cittadini delle zone interessate affinché possano contribuire a segnalare gli interventi necessari;
- alla partecipazione dei dipendenti che, a vario titolo e in varie maniere, posso contribuire al sostegno di tale progetto socialmente rilevante.
Lo scopo del progetto è offrire, da un lato, un servizio agli abitanti del quartiere e ai suoi commercianti, e dall’altro, incrementare il senso di appartenenza dei collaboratori di JTI Italia.
Il progetto partirà nelle zone di largo Foppa, piazza Mirabello e piazza S. Angelo. Si tratta della pulizia di strade, marciapiedi e aiuole (integrativa e particolarmente dedicata rispetto all’ordinario servizio comunale), con un’attenzione particolare a segnalare agli uffici competenti eventuali disservizi riscontrati nel territorio, in una logica di continuo miglioramento della vivibilità dei luoghi cittadini.

JAPAN TABACCO INTERNATIONAL ITALIA

OBIETTIVO CITTÀ

BORSA PROGETTI SOCIALI

 
 

Business Video