Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL

Un lifestyle brand…al rhum!

Del: 13/07/2006


Non è il classico lancio promozionale, non è la solita pubblicità: è un evento che rappresenta un’esperienza sensoriale a 360° e che promuove un brand in maniera insolita ed efficace: il tour mondiale Bacardi B-Live, uno strumento di comunicazione diretto del Free-Spirit aziendale.

Ballare a piedi nudi su un manto erboso, sorseggiando rhum e ascoltando la musica di artisti di fama internazionale e mondiale, per coinvolgere i consumatori ed aumentare il loro senso di appartenenza ad una community, un community che condivide lo stesso brand e gli stessi valori.
Una campagna di comunicazione integrata è stata vincente per la tappa italiana, che si è svolta a Milano, dove l’allestimento del luogo di aggregazione prescelto per l’evento, la cornice di uno splendido teatro, sprigionava un emotional appeal fuori dagli schemi.

La promozione del brand-event, in rete, è stata attuata attraverso un nuovo website, www.bacardiblive.it, in cui erano presenti: un concorso che metteva in palio i biglietti per la serata, una sezione dedicata a B-Live Radio e un’altra sezione per i blogger.
Il concorso ha permesso di raccogliere informazioni rilevanti sugli utenti e circoscrivere il loro profilo in maniera più completo, raccogliendo nuovi dati utili per le future azioni di marketing; la sezione dedicata alla radio, invece, è in linea con le più avanzate tecniche digitali di trasmissione digitali.
Bacardi B-Live Radio è un servizio che permette di ampliare le nostre esperienze sia musicali che di eventi legati alla musica - afferma John Burke, global brand director - essendo disponibile sia su Internet che attraverso i cellulari; con questa iniziativa investiamo risorse in nuovi media di effettiva rilevanza nelle vite dei nostri consumatori. L’attività aumenta e rafforza il nostro legame con la musica, permettendoci di toccare un pubblico adulto e cosciente in un modo che riflette appieno i valori del nostro brand.”
Infine l’area blogger, in cui per diventare un B-blogger ed essere protagonisti dell’area blogger durante l’evento, bisognava scrivere un post ispirato al Free-Spirit: un significativo input alla brand awareness ed alla fidelizzazione del target.

L’azienda ha investito anche in una campagna pubblicitaria online, per promuovere sia il concorso attraverso format pubblicitari di considerevole impatto per il pubblico (come la home page di Rosso Alice con il 970x358 o il Road Block su Lycos), sia B-Live Radio su Radio 105 e Radio Montecarlo.

Giochi di luce, video proiezioni, interattività, colori caldi e grande musica: per un lifestyle brand..al rhum!

                                                      Deborah Baldasarre

 

 
 

Business Video