Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL

Soluzioni Sensitive Space System

Del: 21/09/2006

 


3M
, Crea International e iO hanno concepito lo spazio come un sistema sensibile, modificabile in tempo reale da un accesso remoto, consentendo la massima interattività con il prodotto.

In certi settori, pochi per ora, ma il futuro è luminoso, le frontiere della comunicazione variano con la stessa velocità della luce. Letteralmente. Segnali in questo senso vengono dal mercato, dagli operatori e dalla pubblicistica di settore. Ci sono aziende e progettisti che, con l’approccio tipico della genialità, hanno realizzato un sogno, uno spazio-contenitore che cambia, un nuovo sistema di comunicazione i cui contenuti possono essere aggiornati con semplicità da un accesso remoto: Sensitive Space System, frutto del contributo tecnologico di 3M, dell’intuizione progettuale e del concept innovativo di Crea International e delle soluzioni interattive di iO.
Pareti di luce, modulari e interagibili che avvolgono il prodotto o l’esposizione e gli conferiscono una valenza sensoriale unica. Un prodotto di altissima tecnologia. Lo spazio diventa un contenitore privo di dimensione percepibile, infinito, in cui la luce sapientemente dosata diviene il leit-motiv che contiene e descrive i volumi e la comunicazione diffusa. Lo spazio viene virtualmente delineato attraverso pareti semitrasparenti su cui possono avvenire proiezioni di immagini, video, testi e luci dinamiche. Non esiste alcun impedimento visivo alla profondità di campo, con la sensazione di essere immersi in una dimensione vasta e multimediale di percezioni visive, suoni sottili, aromi e luci che evolvono. Lo spazio si trasforma, da contenitore statico, costituito da componenti hardware, a dimensione software fatta di luce che cambia e si configura in base alle esigenze.

L’elemento base di Sensitive Space System è il LightWall, una macchina illuminotecnica molto avanzata, una parete di luce in grado di consentire a chiunque di utilizzare la mano come fosse il cursore di un mouse e interagire con la comunicazione dell’azienda sul punto di vendita.
Il progetto Sensitive Space System è indicato per applicazioni home, office, entertainment, hotel, luoghi di transito. L’utilizzo più immediatamente percepibile è quello per i punti di vendita retail, in particolare quelli più avanzati in termini di soluzioni tecnologiche capaci di fornire un rinnovato incontro esperienziale con il prodotto. Attraverso il sistema i negozi potranno essere rinnovati continuamente con un investimento minimo. Lo spazio potrà essere telegestito e la comunicazione interattiva e informativa intercambiata via rete, creando così “il negozio del futuro”: meno hardware e più software, il meno possibile in termini di arredo fisso, con la comunicazione protagonista assoluta insieme al prodotto. Il negozio diventa una nuova entità fisica, un sistema sensibile capace di sintetizzare ed esprimere l’universo di connotazioni di un brand, consentendo la massima interattività con il prodotto: un negozio attivo, mai statico per coinvolgere e incuriosire continuamente i visitatori.

                                                          Pier Giorgio Cozzi
                                                                        Promotion Magazine

 

 

 

 

 

 
 

Business Video