Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL

Adv in motion

Del: 15/01/2007



Conquistare l’attenzione dei consumatori in uno dei pochi momenti della giornata ancora privi del “bombardamento da spot”.
Per esempio quando fanno la fila al supermercato.
E’ questo l’obiettivo di Ads-N-Motion, un progetto lanciato negli USA da un’azienda dell’Arkansas, che ha brevettato questa innovativa forma di comunicazione.
Con risultati sorprendenti.

“Perché- spiega Frank Cox, CEO di enVision Marketing, azienda proprietaria del brevetto- l’adv classico non ha più un forte ritorno sugli investimenti. La gente è sempre più distratta e impegnata. Bisogna sedurla quando meno se lo aspetta, con mezzi semplici e inconsueti.”
Come la pubblicità alle casse, appunto.

Grazie a speciali nastri fotografici, è infatti possibile far scorrere sul nastro rotante alcune immagini, che restano per qualche secondo in movimento sotto gli occhi dei consumatori.

“Per ogni cassa è possibile inserire dieci immagini differenti, intercambiabili ogni sei mesi- prosegue Cox- con spese irrisorie rispetto alla pubblicità tradizionale. E un ritorno molto superiore in termini di costruzione del brand.”

Lo dimostrano i casi dei venti store Kruger, i più diffusi dello stato americano, che hanno adottato in via sperimentale gli Ads-N-Motion, con riscontri positivi da parte dei consumatori.
Soprattutto di età adulta, notoriamente meno attratti dalle nuove tecnologie e più concentrati sull’instore promotion.

Opinione che ha convinto anche la catena Harps a utilizzare il nuovo media nei suoi punti vendita.

Ad essere attratti dall’idea della enVision Marketing brand celebri come Pepsi, Coca Cola e Mars, che di questa hanno apprezzato non solo la novità, ma anche i costi, 15.000 dollari al mese per 55 foto-immagini, capaci di generare in media tre milioni e mezzo di impression.

Con benefici anche per i retailers, i quali- per contratto- ricevono una percentuale dei guadagni.
Elemento non trascurabile e che– a prescindere dalla novità del mezzo- ha attratto persino l’attenzione di un gigante come Wal-Mart.

                                               Rossella Ivone

 

 
 

Business Video