Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL

La fedeltà si conquista...a punti

Del: 02/04/2004

Le promozioni fedeltà coinvolgono ormai tutti i gruppi sociali e tutti i settori della produzione. C’è il manager che accumula punti volando in aereo o utilizzando la carta di credito, il bambino che consuma una determinata marca di latte o di merendine per ottenere qualche giocattolo, l’automobilista che si reca sempre allo stesso distributore di benzina per redimere biciclette o borse da viaggio. E gli esempi potrebbero continuare considerando le imprese commerciali, che tramite l’uso di carte fedeltà invitano i propri clienti a recarsi sempre alla medesima insegna per poter usufruire di particolari offerte o guadagnare punti per ottenere un premio.

 L’imperativo sul quale, oggi, esperti di marketing e decisori aziendali stanno concentrando l’attenzione ed i maggiori sforzi è la conoscenza del cliente, variabile che ha assunto sempre maggior rilevanza nell’ambito delle strategie delle aziende. Il mezzo tramite cui accedere al patrimonio informativo necessario è costituito molto spesso dalle promozioni fedeltà, costruite in modo sempre più complesso e fantasioso. Raccolte punti, carte fedeltà, concorsi ad estrazione non sono altro che piccole parti del più complesso programma fedeltà che l’azienda costruisce intorno ai propri clienti.

Quali errori bisogna evitare nella costruzione del catalogo di un programma fedeltà?

Approfondiscilo nel documento allegato.

 
 

Business Video