Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL

Osservatorio permanente sulle promozioni fedeltà-3

Del: 02/04/2004

Il terzo appuntamento con l’ Osservatorio sulle promozioni si focalizza sull’analisi degli elementi che riguardano la dinamica della raccolta punti, cioè le variabili soft.
Ci si concentra su tutte quelle componenti che entrano in gioco quando, ormai in possesso del catalogo, il consumatore si accinge a rispondere alla domanda: partecipare o non partecipare alla raccolta premi?

La distinzione metodologica tra variabili hard – analizzate nelle precedenti uscite – e variabili soft – di cui oggi si presenta il primo contributo – rispecchia la struttura dei risultati della ricerca che sono stati suddivisi in due filoni: il primo corrispondente agli elementi definiti tecnici e legati alla forma, definiti appunto “hard”; il secondo corrispondente agli elementi riferiti al contenuto, definiti per contrasto “soft”.

L’ Osservatorio permanente sulle promozioni costituito da VALUE LAB, società di consulenza aziendale specializzata in marketing, vendite e retailing, ha l’obiettivo di monitorare gli elementi che le aziende valutano per la costruzione del catalogo premi per giungere così ad identificare le best practice e gli errori da evitare nell’ideazione di un catalogo di successo.
I 94 cataloghi oggetto di analisi appartengono al comparto dell’impresa commerciale, dallo studio sono stati volutamente esclusi i cataloghi delle imprese industriali.
Il database che VALUE LAB costantemente aggiorna comprende tutti i cataloghi premi disponibili in Italia a partire dal 1999, sono quindi presenti sia cataloghi con promozioni in corso che altri con promozioni che si sono già concluse.
Nei report proposti, Silvia Di Dio Roccazzella prende in esame i seguenti temi: la meccanica delle promozioni fedeltà, il numero di premi, di scaglioni e il rapporto tra quantità di premi e numero di scaglioni utilizzati dalle aziende, le categorie di appartenenza dei regali e il target a cui fanno riferimento e infine il fattore brand come elemento di garanzia per la qualità dei premi offerti.

 
 

Business Video